ORZOTTO GIALLO AI PORRI

 

VOTO:
6

DIFFICOLTA’:
BASSA

Cosa serve:PER 4 PERSONE
300g di orzo perlato
1 carota
1 porro
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 costa di sedano
2 rametti di maggiorana
30g di parmigiano grattugiato
1 bustina di zafferano
1l di brodo vegetale
50g di burro
Sale
Pepe

Come si fa:
Ho scaldato il brodo. Ho pulito il porro, eliminato le radici, la parte verde, la prima foglia superficiale, lavato e tagliato a fettine sottili. Ho pelato e lavato la cipolla, poi l’ho tritata molto fine. Ho sbucciato l’aglio e tritato. Ho spuntato la carota, raschiata, lavata e tagliata a dadini. Ho lavato la costa di sedano e tagliata a dadini. Ho scaldato in un tegame 40g di burro, fatto rosolare la cipolla con le verdure ridotte a dadini e con i porri, mescolando il tutto con il cucchiaio di legno. Ho aggiunto l’orza e fatto tostare per 1 minuto mescolandolo, poi l’ho bagnato con 2 mestoli di brodo bollente e unito i rametti di maggiorana. Ho cotto come se fosse un risotto incorporando il brodo ogni volta che l’orzo si asciuga. Ho sciolto il zafferano in un mestolo di brodo e aggiunto a metà cottura. Ho cotto per 20 minuti circa e lasciato a fine cottura non troppo asciutto. Ho eliminato appena l’orzotto sarà cotto i rametti di maggiorana, aggiunto il sale se serve e il pepe, poi l’ho mantecato con il burro rimasto, con il parmigiano grattugiato e servito

COSTO:
BASSO

Tratta da:
RICETTE IN 30 MINUTI

primi, VOTO 6

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente ORZO AL PESTO E RUCOLA Successivo BUCATINI AL POLPO