ORATA ALLA PROVENZALE

VOTO

5

 

DIFFICOLTA

BASSA

 

COSA SERVE per 4 persone

4 orate da 300g ciascuna

Sale

Pepe bianco

3 pomodori

4 cucchiai di olio d’oliva

1 rametto di timo

4 rametti di maggiorana

1 cipolla

50g di olive nere snocciolate

100ml di vino bianco

 

COME SI FA

Ho squamato le orate, eviscerate con cura, sciacquate e asciugate con la carta assorbente, poi le ho insaporite con il sale e il pepe anche internamente. Ho sbucciato i pomodori, tagliati a metà, eliminato i semi e ridotti a dadini. Ho versato 2 cucchiai di olio in una pirofila, adagiato le orate e introdotto nella cavità addominale il timo e la maggiorana. Ho unto i pesci all’esterno con l’olio rimasto e distribuito sopra il pomodoro. Ho sbucciato la cipolla e affettata a velo, poi l’ho sparpagliata sul pesce assieme con le olive tagliate a metà. Ho bagnato col vino  e cosparso ancora con un pizzico di sale. Ho messo in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti o finché il pesce non è ben cotto. Ho sfornato  e messo l’orata sul piatto con la loro copertura aromatica e servite ben calda

 

COSTO

BASSO

 

TRATTA DA

LA CUCINA MEDITERRANEA

secondi pesce

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente RISOTTO AL FINOCCHIO Successivo SCALOPPINE ALLA PIZZAIOLA