LASAGNE ALLA MOZZARELLA

VOTO:
8

DIFFICOLTA’:
MEDIA

Cosa serve:PER 4 PERSONE
250g di lasagne fresche all’uovo
750g di salsa di pomodoro
500g di mozzarella
400g di besciamella
80g di grana grattugiato
1 cipolla
2 rametti di maggiorana fresca
1 spicchio d’aglio
1 carota
1 gambo di sedano piccolo
3 cucchiai di olio d’oliva
Sale
Pepe

Come si fa:
Ho raschiato la carota, pelato la cipolla, eliminato le foglie e la parte bassa del gambo di sedano, poi ho lavato e asciugato le verdure. Ho tritato finemente la cipolla e sbucciato l’aglio. Ho scaldato un po’ di olio in un tegame, fatto soffriggere la cipolla con lo spicchio d’aglio, poi ho versato quando inizia a dorare la salsa di pomodoro, la carota e il sedano, salato, pepato e cotto per 30 minuti a fuoco dolce. Ho eliminato il sedano e la carota, poi ho aggiunto la maggiorana tritata finemente. Ho cotto le sfoglie per lasagne per 2 minuti un po’ alla volta, nell’acqua bollente e salata con 2 cucchiai di olio d’oliva, poi le ho fatte scolare su un canovaccio. Ho tagliato la mozzarella a pezzettini. Ho spalmato 2 cucchiai di salsa di pomodoro sul fondo di una pirofila da forno, disposto uno strato di lasagne, coperte con un pò di salsa di pomodoro, un po’ di besciamella, una spolverata di grana e qualche pezzettino di mozzarella. Ho coperto con uno strato di lasagne e ripetuto il procedimento finché non ho terminato gli ingredienti e terminato il sopra con la salsa di pomodoro, la besciamella e il grana grattugiato. Ho infornato con il forno già caldo a 180° per 20 minuti, finché la parte superiore non sarà gratinata. Ho servito le lasagne dopo qualche minuto.

COSTO:
MEDIO

Tratta da:
PIATTI TRADIZIONALI E IN VERSIONE LIGHT

primi, VOTO 8

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente TAGLIATELLE ALLO SPECK Successivo FOCACCIA PUGLIESE CON POMODORINI