GRAMIGNA CON PORRI E SALSICCIA

Pasta molto molto colorata…un ottimo modo per far mangiare tutte le verdure ai bambini!

Per i vegetaiana la salsiccia puù essere tranquillamente omessa o sostituita dal tofu affumicato.

Cosa serve:PER 6 PERSONE

320g di pasta gramigna

1 porro

200g di polpa di zucca

200g di salsiccia fresca

3 cucchiai di misto per soffritto surgelato

6 cucchiai di olio d’oliva

Mezzo bicchiere di vino bianco

1 cucchiaio di zucchero

2 rametti di rosmarino

1 cucchiaio di bacche di ginepro

Mezzo bicchiere di brodo vegetale

4 cucchiai di grana padano

Sale

Pepe

 

Come si fa:

Ho pulito il porro, eliminando la parte verde più dura , l’ho tagliato a bastoncini verticali che ho allargato a messi  ad asciugare su un telo da cucina. Ho lavato la polpa della zucca e l’ho tagliata a dadini. Ho scaldato metà olio in un tegame e ho rosolato il misto per soffritto, mescolando. Ho unito gli aghi dei due rametti di rosmarino e cotto per 2 minuti a fiamma bassa. Ho spellato la salsiccia ,ridotta a pezzetti e unita al soffritto. Ho fatto rosolare il tutto  per 2 minuti a fiamma viva, mescolando. Trascorsi i 2 minuti ho tolto la salsiccia dal tegame e l’ho tenuta al caldo. Ho aggiunto l’olio rimasto e i bastoncini di porro, il sale e fatto rosolare per 3 minuti poi ho unito i dadini di zucca e fatto insaporire per 1 minuto. Ho cosparso le verdure con lo zucchero, il pepe e unito le bacche di ginepro. Ho bagnato col vino messo il coperchio alla pentola e cotto a fuoco basso per 10 minuti. Ho rimesso la salsiccia nel tegame, aggiunto il brodo bollente, messo il coperchio e fatto cuocere per 5 minuti mescolando spesso finche il brodo non sarà evaporato. Ho cotto la pasta gramigna e versata nel tegame del condimento. L’ho mescolata col condimento per 1 minuto  e ho incorporato metà del formaggio. Prima di servirla mentre l’ho cosparsa col formaggio rimanente e pepe in abbondanza.

 

COSTO:

BASSO

 

Difficoltà:

Bassa

 

Voto:

6

 

Tratta da:

CUCINA D’AUTUNNO

primi

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente CREMA PASTICCERA AGLI AMARETTI Successivo TORTA DI NOCCIOLE