Gnudi

Gli gnudi sono una preparazione tipica toscana, si chiamano così perchè sono ravioli che non hanno la sfoglia  appunto Nudi e quindi quello che mangiamo è solo il ripeno… Non si trovano in vendita perchè non hanno una buona conservazione..ma sono buonissimi!!!

Cosa serve:
150g ricotta asciutta
250g spinaci surgelati lessati e strizzati
noce moscata q.b. (non siate tirchi)
1 uovo e un tuorlo
80g farina circa
50g burro
Fromaggio Grana

Mettete la ricotta  gli spinaci in un passaverdure e passateli al setaccio. Aggungete le uova la noce moscata sale e la farina. Tutti gli ingredienti devono essere ben amalgamati tra di loro.Mettete a bollire una pentola d’acqua salata fate la prova con un gnudo lessateleo fino a quando vene a galla(come gli gnocchi se si spappola aggungete farina) . Mettete il composto nella sacca da pasticcere e formate degli gnocchi tagliando con il coltello  mano a mano.. Intanto fate fondere il burro con il grana e quando sono cotti tutti condirli delicatamente. Spolverare con altro  parmigiano.

Facile e veloce buoni buoni!!!

Ricetta tratta dalla mia agenda origine bhò!
Voto 8

primi

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente Pancake con crema ai lamponi Successivo Torta con riccioli di cioccolato e panna al caffè