CASUNZIEI AMPEZZANI

VOTO

8

 

DIFFICOLTA

MEDIA

 

COSA SERVE per 4-5 persone

PER LA PASTA
300g di farina 00

2 uova

3 cucchiai di latte

PER IL RIPIENO

700g di barbabietole rosse già cotte

100g di ricotta affumicata semistagionata

30g di burro

1 uovo

1-2 cucchiai di pangrattato molto fresco

Sale

Pepe

PER IL CONDIMENTO

60g di burro

1 cucchiaio colmo di semi di papavero

60g circa di formaggio montasio , Carnia o vecchio piave grattugiato

 

COME SI FA

Ho setacciato la farina sulla spianatoia, fatto la fontana, messo dentro le uova e 3 cucchiai di latte. Ho amalgamato un poco con la forchetta e impastato per 10 minuti, poi ho fatto una palla  e lasciato a riposo la pasta per 30 minuti a temperatura ambiente  avvolta in una pellicola. Ho fatto il ripieno, pelando le barbabietole e passandole in una grattugia dai fori grossi. Ho fatto fondere il burro in una padella, unito le barbabietole e fatte asciugare a fuoco medio mescolandole sempre, poi le ho trasferite in una terrina e lasciate a raffreddare. Ho grattugiato la ricotta e aggiunta alle barbabietole assieme all’uovo sbattuto, una manciata di pepe e una presa di sale. Ho amalgamato e aggiunto il pangrattato regolando la quantità in modo tale da avere  un composto abbastanza resistente. Ho assaggiato e regolato il sale. Ho diviso la pasta in 3 pezzi e dopo averli un poco appiattiti col mattarello  li ho passati uno alla volta sulla macchinetta iniziando dallo spessore più largo fino all’ultimo, poi ho tenuto i pezzi avvolti nella pellicola per evitare che si secchino in superficie. Ho tagliato la pasta  a dischetti da 6cm con un tagliapasta, poi ho messo su ogni dischetto un mucchietto di ripieno, l’ho chiuso a mezzaluna e premuto tutto intorno con i rebbi di una forchetta. Ho fatto il condimento, pestato leggermente col mortaio i semi di papavero e fatti rosolare dolcemente per 5 minuti in una piccola padella col burro. Ho cotto i casunziei per pochi minuti nell’acqua salata in bollitura, poi li ho tirati su con una schiumarola e messi sul piatto. Ho condito i casunziei con il burro e i semi di papavero, spolverizzandoli con il formaggio grattugiato e serviti caldi

 

COSTO

BASSO

 

TRATTA DA

GLI GNOCCHI E LA PASTA FRESCA

primi, VOTO 8

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente LASAGNE AI CUORI DI BUE E PESTO Successivo RISOTTO CON GAMBERI E ASPARAGI