BUCATINI ALLE VERDURE

pastaverdure

Cosa serve:PER 4 PERSONE

320g di bucatini

1 cipolla bianca

1 melanzana

1 peperone rosso

1 peperone giallo

4 pomodori

1 cipolla rossa

2 coste di sedano

4 cucchiai di olio d’oliva

2 spicchi d’aglio

3 rametti di basilico

80g di caciocavallo

20g di pinoli

Sale

Pepe

 

Coma si fa:

Ho riscaldato il forno a 200°. Ho pulito i peperoni dai semi,  filamenti e tagliati a dadi. Ho lavato e asciugato la melanzana e tagliata a dadi uguali a quelli dei peperoni. Ho tagliato le basi di sedano riducendole a rondelle. Ho sbucciato le cipolle riducendole a dadi, tagliato i pomodori a quarti, tolto i semi e tagliato la polpa a dadi. Ho sbucciato l’aglio e tagliato gli spicchi a fettine sottili. Ho rivestito una teglia con la carta da forno versato dentro le verdure, tranne i pomodori e condite il tutto con sale e pepe. Ho unito l’olio a filo e mescolato col cucchiaio le verdure per farle condire uniformemente. Ho cosparso le verdure con le fettine d’aglio e con un rametto di basilico. Ho coperto la teglia con un foglio di alluminio coprendo bene in maniera tale che non passi aria perche le verdure devono cuocersi nel loro vapore. Ho infornato e fatto cuocere per 15 minuti;poi ho tolto l’alluminio, aggiunto i dadi di pomodoro e  i pinoli, mescolato bene e fatto cuocere in forno senza coprirli per altri 15 minuti. Ho tagliato il caciocavallo a dadini molto piccoli. Ho cotto i bucatini, scolati e versati in una teglia con le verdure, unito il caciocavallo e il basilico. Ho mescolato bene la pasta e l’ho servita.

 

COSTO:
BASSO

Difficoltà:

Bassa

 

Voto:

6

 

Tratta da:

CUCINA LEGGERA

primi, Vegetariano, VOTO 6

Informazioni su votiallericette

La mia missione è quella di cucinare le ricette che trovo nei miei libri e dare un voto, riuscirò nel mio intento?Sono ricette quindi testate da me e votate dal mio compagno. Ogni mese circa scegliamo le ricette facciamo la lista e compriamo gli ingredenti. Buona lettura. Se hai piacere puoi lasciare un commento con o senza registrazione ma ricordati di frimarlo per favore. Grazie!

Precedente TROTA SALMONATA CON POMODORI E CIPOLLE Successivo TORTA DI MELE E MANDORLE