Dolcetti con frutta secca e cioccolato

dolcetti

Questi morbidi dolcetti con frutta secca e cioccolato, senza lattosio e senza glutine, sono tra i miei preferiti tra quelli che tradizionalmente preparo nel periodo natalizio.

Fichi secchi, mandorle e cioccolato finemente tritati diventano assolutamente irresistibili uniti al profumo della buccia d’arancia: in poco tempo avrete un delizioso finger food ideale da offrire con il tè del pomeriggio, o per un dopo cena.

Il procedimento per prepararli, infatti, è facile e breve. Inoltre si conservano senza problemi, quindi sono perfetti anche da confezionare per un regalo goloso. 

Dolcetti con frutta secca e cioccolato

Ingredienti per circa 30 pezzi (dipende dalla grandezza)

  • mandorle pelate, 130 grammi
  • fichi secchi, 130 grammi
  • zucchero semolato, 130 grammi + un paio di cucchiai per completare
  • scorzette d’arancia candite, 30 grammi
  • cioccolato fondente al 70%, 30 grammi

Preparazione

Tagliare a pezzetti i fichi secchi dopo aver eliminato il picciolo, se presente.

Tagliare anche le scorzette d’arancia candite.

Mettere nel mixer i fichi secchi e i canditi, aggiungere le mandorle e il cioccolato spezzettato, e tritare tutto finemente.

In una piccola pentola mettere lo zucchero semolato e 4 cucchiai d’acqua.

Far sciogliere lo zucchero e cuocere finché non diventa uno sciroppo, badando però a fermare la cottura, e a toglierlo dal fuoco, prima che prenda colore.

Nella pentola con lo sciroppo di zucchero aggiungere il misto di frutta secca e cioccolato, mescolando bene in modo da avere un impasto omogeneo.

Lasciare raffreddare un po’.

Prendendo con le mani piccole quantità d’impasto alla volta, formare tante palline rotolandole poi nello zucchero semolato.

I dolcetti con frutta secca e cioccolato sono pronti: sistemarli su un piatto da portata dopo averli messi negli appositi pirottini e…. spariranno sicuramente in poco tempo  😀  

dolcetti frutta secca

    :

Se questa ricetta ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ e Pinterest!

 
Precedente Orecchiette cavolfiore, tonno e pomodoro Successivo Kipferl, deliziosi biscotti natalizi viennesi

Lascia un commento