Crepès salate

Deliziose crepès salate con melanzane e salmone!

Semplici, veloci e leggere queste crepès salate possono essere farcite come volete senza perdere la voglia di qualcosa di gustoso!

La base è con la farina di riso senza glutine e la consiglio a tutti!

Con questa ricetta partecipo al contest di Tina

Per la realizzazione della ricetta piatto e posate ecologici di Ecobio un idea geniale per la salvaguardia dell’ambiente.

Panna ai funghi Codap

Ricetta: Crepès salate

Ingredienti

  • 125 grammi di farina di riso
  • 250 grammi di latte di riso (soia o acqua)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo
  • melanzane
  • salmone
  • insalata
  • pomodori secchi
  • scamorza
  • panna ai funghi

Procedimento

  1. Per la realizzazione delle crepès salate sbattere l’uovo con il sale.e latte..
  2. Aggiungere la farina evitando di formare grumi.
  3. Lasciate riposare una mezz’orette.
  4. Arrostire le melanzane.
  5. Oliare un padellino e versare un mestolo di pastella e lasciar cuocere.
  6. Girare lato delicatamente.
  7. Farcire con le melanzane, il salmone, l’insalata e pomodori secchi.
  8. Se vi piace condite con un tocco di panna ai funghi e aceto balsamico..
  9. Bon appètit..

Preparation time:

Cooking time:

Diet tags: Gluten free

Number of servings (yield): 6

Copyright © Vickyart.

 

 

19 thoughts on “Crepès salate

  1. In bocca al lupo per il contest. Questa è una ricetta di alta cucina, da professioniste!! Io… nel mio piccolo… potrei farla con delle classiche crepes utilizzando la solita farina 00?
    Scusami se sono proprio basic in cucina!! ;-))
    ma almeno vengo qui ed imparo!!!

  2. io sono per le cose salate in genere..quindi le crepes salate mi piacciono tantissimo,se poi si pensa che dentro ci sono le melanzane… 😉

  3. Mi piacciono tanto le crepes salate. Delizioso e originale il ripieno!
    Le melanzane, sono una mia grande passione!!!

    Baci e buona settimana

    Giovanna

  4. uuuuuh..quanti cambiamenti! Bello, mi piace. Ottima ricetta, bella presentazione, splendide foto…come sempre. Ciao Vicky, buon inizio settimana e grazie della visita

Lascia un commento