Pastiera di maccheroni per quanti modi di fare e rifare

Pastiera di maccheroni

Oggi una bella e ottima pastiera di maccheroni una ricetta molto particolare un dolce napoletano che ci avvicina alla Pasqua, un dolce semplice da realizzare e molto buono.

Ritorna l’appuntamento mensile  Quanti modi di fare e rifare di Anna e Ornella 

ricetta-mensile

La ricetta di oggi è Pastiera di maccheroni per quanti modi di fare e rifare di Francesca del blog Voglio vivere così, un dolce che non ho mai fatto ma mangiato, io ho ridotto le dosi, usato i canditi misti anzichè solo cedro e l’aroma pastiera anzichè fiori d’arancio.

Vieni in cucina con me oggi Pastiera di maccheroni dolce di Pasqua napoletano per quanti modi di fare e rifare!

Ricetta: Pastiera di maccheroni per quanti modi di fare e rifare

Ingredienti

  • 250g capellini
  • 500 ml latte
  • 400 g zucchero
  • 3uova
  • 30 g sugna
  • 50g pezzetti di cedro, io canditi misti
  • sale
  • acqua di fiori d’arancio io aroma pastiera
  • sugna e farina per la teglia

Procedimento

  1. Bollire gli spaghettini nell’acqua poco salata.
  2. A cottura scolate l’acqua in eccesso e lasciate quella che basta a coprirli.
  3. Aggiunge il latte, la sugna, lo zucchero ed infine le uova sbattute, i canditi e l’aroma pastiera o fiori d’arancio.
  4. Cucere la pastiera in una teglia capiente unta di sugna e spolverata di farina 1h a 200 gradi
  5. Bon appétit..

Preparation time: 20 minute(s)

Cooking time: 60 minute(s)

Number of servings (yield): 6

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

pizza-dolce-di-maccheroni-1

pizza-dolce-di-maccheroni-2
Ti potrebbero interessare:

23 thoughts on “Pastiera di maccheroni per quanti modi di fare e rifare

  1. Buon giorno Vicky e ben ritrovata!

    Oggi nelle nostre bellissime cucine aleggiano profumi fioriti ed deliziosi aromi pasquali!
    Che meraviglia anche la tua versione della Pastiera di maccheroni, grazie per averla preparata con noi!
    Colgo l’occasione per augurare a te e famiglia una buona Pasqua.
    Ti ricordo il prossimo appuntamento, da non mancare assolutamente, del 6 di aprile con gli Strangula prievet’ di Spery
    http://patespery.blogspot.it/2011/10/non-ce-due-senza-trestrangulaprievet-al.html .
    Un abbraccio

    Cuochina

  2. Il tocco di colore dei canditi misti mi piace un sacco!!!! che bella idea, se li trovo, la provo come l’hai fatta tu!

  3. Bella così colorata…scusa ma non riesco a visualizzarti bene, sul post si sovrappongono l’elenco delle etichette e vari avvisi pubblicitari, è un mio problema? Posso o puoi fare qualcosa??

  4. Une façon bien gourmande de fêter Pâques.
    Cette tarte sucrée de pâtes doit être délicieuse.
    Une grosse tranche pour moi.
    A bientôt

  5. Non vale!!! Tu giochi in casa, anche l’aroma pastiera!!!
    E’ molto bella cara Vicky, ma non dico niente di nuovo, sei sempre bravissima!

  6. Che meraviglia Vicky la tua pastiera così colorata! Sei proprio bravissima! Aroma pastiera? Chissà che buona..me ne passi una fettina?Un abbraccio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>