Lasagne alla parmigiana

imageA novembre inoltrato le nostre piante di melanzane continuano a produrre e,posso assicurarvi che sono ancora più belle e più dolci di quelle della scorsa estate.Ogni fine settimana quando andiamo alla casa in campagna, ne raccogliamo in grande quantità.E’gioco forza che debba ingegnarmi a smaltire questo bel carico di ortaggi nelle preparazioni più varie come questa fantastica lasagna,una valida alternativa alla deliziosa “pasta alla Norma”

IIngredienti : 

  • 400 g di lasagne
  • 2 melanzane
  • 150 g di ricotta
  • 150 g di grana grattugiato
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla piccola
  • basilico
  • 1/2 l di besciamella
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione :  riducete le melanzane a fette sottili,infarinatele ,friggetele in olio di semi di arachide e mettetele ad asciugare su carta assorbente da cucina.

In un tegame mettete l’olio la cipolla,la passata di pomodoro,il sale e cuocete per 15 minuti.

Lessate le lasagne, scolatele e adagiatele su un telo.

Versate del sugo in una pirofila e iniziate a comporre la lasagna,alternando strati di pasta con strati di melanzane,(che andranno salate moderatamente ad ogni strato)ricotta, grana e abbondante basilico spezzettato. Continuate fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti .

Sull’iltimo strato versate la besciamella e abbondante grana grattugiato .

Infornare a 180º per 30 minuti o fino a doratura .

Lasciare intiepidire e servire.

Buon lavoro

Vannisa 

 

 

 

 

 

Precedente Brownies al cioccolato con Oreo Successivo Peperoni ripieni