Fregola al Cannonau

imageLa fregola sarda si ottiene con  un procedimento simile alla preparazione del cuscus.La semola viene lavorata con acqua,sale e in alcuni casi zafferano.Si ottengono dei granelli di medie o grosse dimensioni che vengono posti ad asciugare in forno dove assumono un bel colore brunito.In genere si prepara come un risotto oppure cotta in brodo o in acqua salata e poi condita.Si sposa bene con tutti i condimenti in particolare con le arselle o sughi a base di pesce.Io ve la propongo con salsiccia e Cannonau.

Ingredienti :

  • 500 g di fregola
  • un bicchiere di Cannonau
  • una cipolla piccola
  • brodo vegetale
  • una bustina di zafferano
  • 500 g di salsiccia fresca
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • due cucchiai di passata di pomodoro

Preparazione : tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame con olio d’oliva,aggiungete la salsiccia privata del budello e rosolatela fino a quando sarà dorata.

Sfumate con il vino e fatelo evaporare,aggiungete la fregola,tostatela per pochi minuti,unite la passata di pomodoro,allungate con brodo bollente e procedete come un normale risotto,unendo lo zafferano quasi a fine cottura .

Consigli: in genere questo piatto si prepara aggiungendo 500 g di passata di pomodoro e a fine cottura viene mantecato con pecorino.Io li  l’ho omessi volutamente,per far risaltare il gusto particolare e armonioso del “Pensamentu”vino Cannonau della cantina Sorres.

Buon lavoro

Vannisa

 

 

 

 

Precedente Scaloppine di pollo all'arancia Successivo Stinchi di maiale al Cannonau