Crea sito

COOKIES AMERICANI

Quando si parla di biscotti, i cookies americani con gocce di cioccolato rientrano in assoluto tra quelli che piacciono proprio a tutti. Il loro vero nome é chocolate chips cookies, i classici biscotti americani con tanti pezzetti di cioccolato fondente, croccanti fuori e “CHEWY” all’interno!

Quello che li rende cosi’ buoni e apprezzati é la particolare consistenza gommosa all’interno che fa contrasto con la croccantezza esterna.

Per ottenere l’effetto chewy é d’obbligo l’utilizzo del burro fuso intiepidito, mentre per rendere il biscotto croccante esternamente è fondamentale utilizzare sia lo zucchero bianco che quello di canna.

Dopo aver provato la ricetta dei cookies americani non ti resta che andare a leggere la ricetta dei Biscotti viola ai mirtilli !

 

 

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 30 biscotti circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • farina 00 200 g
  • zucchero bianco 100 g
  • zucchero di canna 150 g
  • cucchiaino di bicarbonato di sodip 1
  • cucchiaino di amido di mais (maizena) 1
  • Cucchiaino di sale 1/2
  • uovo medio 1
  • burro 150 g
  • bustina di vanillina 1
  • cioccolato fondente più 50g per guarnire 150 g

Preparazione

  1. Per cominciare, fare fondere il burro e una volta fuso lasciarlo da parte a intiepidire. Nel frattempo versare in una ciotola gli zuccheri,la vanillina e il sale, mescolare con una spatola o un cucchiaio di legno, poi aggiungere il burro fuso ormai tiepido e amalgamare il tutto.

    Unire successivamente l’uovo e incorporarlo all’impasto. A parte setacciare la farina con l’amido di mais e il bicarbonato per poi unirli in più riprese al composto di burro e zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo.

    A questo punto tagliare il cioccolato fondente a pezzetti piutosto grossolani, in quanto in cottura non devono sciogliersi completamente nell’impasto e tenendo da parte 50g per la guarnizione finale.

    Aggiungere il cioccolato all’impasto e mescolare delicatamente poi coprire con pellicola trasparente e porre in frigo a  rassodare per almeno un paio d’ore.

  2. Per fare questi biscotti infatti l’impasto dovrà essere molto duro per poter formare delle palline che poi in cottura si scioglieranno dandogli la tipica forma rotonda e schiacciata.

    Formare delle palline con il dosatore per gelato oppure a mano e disporle sulla teglia tenendo conto di separarle bene tra loro in quanto in cottura triplicheranno di volume.

    Conservare l’impasto rimanente sempre in frigorifero per non compromettere la riuscita in cottura.

    Preriscaldate il forno a 180° modalità statica, e cuocere i biscotti per circa 12/15 minuti. Una volta sfornati aggiungere i restanti pezzetti di cioccolato che si fonderanno con la temperatura stessa dei biscotti.

Consigli e varianti

  • la lunga sosta in frigorifero é necessaria per questi biscotti per far si che raggiungano la giusta compattezza; é possibile prepararli anche il giorno prima tenendo l’impasto al freddo.

  • infornare i biscotti quando il forno sarà ben caldo e ricordarsi di tenere sempre l’impasto al fresco tra un’infornata e la successiva, pena il raggiungimento della classica forma allargata e schiacciata all’interno.

  • non tritare il cioccolato in pezzi troppo piccoli poiché in cottura si scioglierebbero del tutto, anzichè rimanere solidi ; per questo motivo sono sconsigliate anche le gocce di cioccolato.

Per tutte le altre ricette aggiornate seguimi su INSTAGRAMFACEBOOK

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.