TARTUFINI SALATI con tonno e robiola

TARTUFINI SALATI con tonno e robiola , senza nessuna cottura e solo 5 minuti per prepararli, sfiziosi e freschi, ottimi per qualsiasi occasione, come antipasto, aperitivo, feste,buffet o semplicemente come secondo piatto. Servono solo 4 ingredienti e si mescola tutto in una ciotola, non si sporca nulla e vi avviso che sono peggio delle ciliegie, uno tira l’altro!
Io li ho preparati perchè avevo del pancarrè che si era leggermente indurito, e visto che in cucina non si butta nulla, e poi mi dispiaceva buttarlo, ho pensato di preparare queste piccole bontà e con solo 2 fette di pancarrè!
Sono ottimi accompagnati da un’insalata di pomodori e in questo modo diventano un secondo piatto fresco e gustoso, e poi davvero il tempo che ci vuole è davvero minimo, possiamo anche prepararli in anticipo e tenerli pronti in frigorifero quando è ora di gustarli.
Seguitemi che vi racconto la ricetta per realizzare i TARTUFINI SALATI con tonno e robiola 

Ingredienti

per 12 tartufini salati

2 fette di pancarrè bianco senza crosta
50 ml di latte freddo
125 grammi di robiola
200 grammi di tonno ben sgocciolato
1 cucchiaio di pangrattato

TARTUFINI SALATI con tonno e robiola

TARTUFINI SALATI con tonno e robiola

Procedimento

Mettere il pancarrè in una terrina con il latte e farlo ammorbidire per circa 10 minuti.
Strizzarlo per bene ed aggiungere la robiola, il tonno ben sgocciolato ed il pangrattato.
Mescolare fino ad ottenere un impasto compatto.
Mettere il composto in frigorifero per circa 20 minuti, in questo modo sarà più lavorabile.
Riprendere il composto e con le mani formare delle palline, io le ho lasciate semplici ma potete passarle anche nella granella di nocciole o pistacchi per renderle più golose.


I TARTUFINI SALATI con tonno e robiola sono pronti, freschi, leggeri, golosissimi e FACILISSIMI parola della vostra Vale!

Torna alla HOME per cercare altre mie ricette

Metti LIKE alla mia pagina ufficiale su FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

SCOPRI ALTRE RICETTE DI PIATTI FREDDI PER L’ESTATE QUI

 

Lascia un commento