RICOTTA CAKE AL CAFFE

RICOTTA CAKE AL CAFFE, un dolce morbidissimo con caffè ed una crema di ricotta golosissima, senza burro e olio, eppure è ugualmente morbido, goloso ma privo di grassi, ideale per chi ama i dolci ma vuole comunque restare leggero, una fetta di questa torta non vi farà venire i sensi di colpa, e poi è anche facilissima da preparare, non si sporcano nè sbattitori e nè planetarie, solo una ciotola, ok due ed un cucchiaio, preparatela per una colazione oppure una merenda golosa, ideale per le domeniche in casa quando fuori piove, un buon dolce profumato ci sta sempre bene.
Seguitemi che vi racconto la ricetta per realizzare la RICOTTA CAKE AL CAFFE

Ingredienti

per uno stampo da 20 centimetri di diametro

2 uova medie a temperatura ambiente
2 tazzine di caffè ristretto amaro
130 gram

mi di zucchero ( potete aumentare o diminuire a seconda del gusto personale)
250 grammi di farina 00
mezza bustina di lievito per dolci
300 grammi di ricotta vaccina
50 grammi di zucchero a velo per la ricotta
cacao amaro per la superficie

RICOTTA CAKE AL CAFFE ricetta senza burro e olioRICOTTA CAKE AL CAFFE

Procedimento

In una terrina mescolare le uova con lo zucchero, unire il caffè preparato in precedenza e fatto raffreddare.
Setacciare farina e lievito insieme ed unire le polveri al composto di uova e caffè., mescolare energicamente e versare il composto nella tortiera meglio se a cerchio apribile, precedentemente imburrata e infarinata.
In una ciotola a parte mescolare insieme ricotta e zucchero e versarla sul composto al caffè che si trova nella tortiera.

Cuocere il dolce in forno caldo, a 170° per circa 30/35 minuti, per tempi e temperature regolarsi con propri forni.
Una volta cotta lasciare che la torta si raffreddi benissimo prima di toglierla dallo stampo.
Spolverizzare la RICOTTA CAKE AL CAFFE con il cacao amaro e servirla, è divina! Parola della vostra Vale!

I Consigli di Vale; la base è al caffè è molto consistente e adatta per poter mettere sopra ricotta, crema o altro, in modo che non affondi in cottura, se preferite un dolce più morbido potete aggiungere 50 grammi di olio ed aumentare la farina a 300 grammi.

Torna alla HOME

Metti LIKE alla mia pagina ufficiale di FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette e novità

 
Precedente CROSTATA DI MELE ALLA CREMA DI PANNA Successivo GAMBERI E PATATE INFARINATI in padella

Lascia un commento