CARROT CAKE

CARROT CAKE, un dolce che prima o poi una volta nella vita si deve provare… vi capita mai di sfogliare libri di ricette americane o vedere programmi dove fanno quelle torte americane alte, a strati, che solo a vederle mettono l’acquolina in bocca? Io amo i dolci americani, ed ogni tanto mi cimento a farli, nel blog ne ho parecchi, ma questa mi mancava e non l’avevo mai assaggiata, la consistenza è umida e morbidissima e la crema al formaggio la rende ancora più golosa, tra tutti i dolci americani che ho assaggiato forse questa la metto tra le più buone, è una torta dal sapore delicato, e se la preparerete il giorno prima sarà anche più buona, la ricetta è quella originale americana, unica variazione sono state le noci, in quella originale servono le noci pecan, io non le ho trovate ed ho utilizzato quelle classiche, ma se le trovate usate quelle datemi retta, ed ora seguitemi e preparate con me questa meraviglia, la CARROT CAKE!

Ingredienti

per uno stampo del diametro di 20 centimetri

per la base
4 uova
100 grammi di zucchero semolato
100 grammi di zucchero di canna
260 grammi di farina 00
320 grammi di carote
80 grammi di noci
1 cucchiaio di cannella
12 grammi di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di bicarbonato
150 ml di olio di semi di arachidi

per la crema al formaggio

350 grammi di philadelphia
50 grammi di zucchero a velo

per la copertura

200 grammi di philadelphia
30 grammi di zucchero a velo
2 cucchiai di panna liquida
noci

CARROT CAKE

CARROT CAKE

CARROT CAKE

Procedimento

Iniziare per prima cosa con il tritare le carote nel mixer ed a tagliare in modo grossolano le noci, in modo da trovarle pronte per quando ci serviranno.
In una terrina mescolare le uova con lo zucchero di canna e lo zucchero semolato, unire l’olio e mescolare ancora con l’aiuto di una spatola, aggiungere la cannella , le carote, le noci  e mescolare ancora, unire alla farina il bicarbonato ed il lievito e poco per volta farla cadere a pioggia nel composto sempre mescolando.
Imburrare e infarinare lo stampo e versare il composto, farlo cuocere in forno statico a 170° per circa 45/50 minuti, regolarsi sempre con i propri forni per tempi e temperature.
Quando il dolce sarà gonfio e scuro toglierlo dal forno e farlo raffreddare benissimo.
In una terrina mescolare la philadelphia con lo zucchero a velo fino a farla diventare cremosa, se notate che è molto densa, unite due cucchiai di panna liquida.

CARROT CAKE

Tagliare la carrot cake in 3 dischi uguali, adagiare il primo disco su un piatto e con l’aiuto di una sac a poche mettere la crema, ricoprire con il secondo disco e mettere nuovamente la crema ed infine mettere l’ultimo disco.
In una ciotola mescolare il formaggio cremoso con panna e zucchero a velo e con l’aiuto di una spatola ricoprire interamente la torta, decorare con le noci e metterla in frigorifero per almeno un paio d’ore.

CARROT CAKE

La CARROT CAKE è pronta per essere gustata, noi l’abbiamo adorata, è fresca, delicata e dal gusto unico e originale parola della vostra Vale!

I consigli di Vale; la CARROT CAKE si mantiene in frigorifero per circa 3 giorni, vi consiglio di usare la sac a poche per farcirla perchè in questo modo distribuirete la stessa quantità di crema su ogni strato.

Torna alla HOME

Metti LIKE alla mia pagina su FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette e novità

 
Precedente FOCACCIA AI PEPERONI MORBIDISSIMA Successivo ROTOLO DI PIZZA INTEGRALE CON SALMONE ZUCCHINE E PROVOLA

Lascia un commento