Torta di pinoli fiorentina: la Sportellina

La torta di pinoli fiorentina conosciuta anche come Sportellina è un dolce da forno molto semplice caratterizzato dal delicato sapore di arancia e ricco di pinoli, sia all’interno che in superficie. E’ un dolce da credenza molto apprezzato nel periodo pasquale.

torta pinoli fiorentina ricetta pasqua

La Sportellina: la torta di pinoli fiorentina della Pasqua

Nei giorni scorsi stavo cercando in rete qualche idea per un dolce pasquale tipico della cucina toscana e per caso mi sono imbattuta in questa torta dal nome davvero curioso: la Sportellina. A dire il vero conoscevo in Toscana la sportellina livornese, una borsetta di pasta frolla meravigliosamente decorata con glassa e chicchi di zucchero, mentre non avevo idea dell’esistenza di questa deliziosa torta di pinoli fiorentina. L’unica perplessità che ho riguarda il fatto che viene associata ai dolci di Pasqua: a dire il vero la cucina toscana in genere è ricca di dolci semplici, da credenza, preparati in occasione delle feste ma sono tutti caratterizzati dalla presenza di molte uova nell’impasto. Per i contadini infatti la Pasqua era la fine di un periodo di digiuni, di quaresima e quindi era necessario smaltire le uova che si erano accumulate in dispensa; in questo dolce di uova ce n’è solo uno però vi posso assicurare che, Pasqua o non Pasqua, il dolce è davvero buono e meritevole di essere gustato in ogni periodo dell’anno.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Come preparare la Sportellina, la torta di pinoli fiorentina

Torta di pinoli fiorentina: la Sportellina
 
Prep time
Cook time
Total time
 
La Sportellina, la torta di pinoli fiorentina tipica del periodo pasquale.
Autore:
Categoria: Dolci semplici
Cucina: Italiana
Porzioni: 8 persone
INGREDIENTI
  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 arancia di provenienza biologica
  • mezzo bicchiere di latte
  • 100 g di pinoli sgusciati
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo per la decorazione finale
ISTRUZIONI
  1. Sciogliere il burro a bagnomaria e tenerlo da parte.
  2. Tostare in forno già caldo i pinoli badando bene di non far prendere loro colore.
  3. Utilizzando delle fruste elettriche, lavorare l'uovo intero con lo zucchero e il pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere il burro a filo (tralasciando la patina bianca che si forma in superficie) e continuare a lavorare con le fruste.
  4. Grattugiare la buccia dell'arancia e spremerne il succo; aggiungerlo all'impasto.
  5. Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla piano piano al composto; aggiungere anche la scorza dell'arancia e i semi della bacca di vaniglia.
  6. Aggiungere il latte, quello che basta per ottenere un composto ben amalgamato.
  7. Aggiungere un po' più della metà dei pinoli e versare l'impasto in una tortiera diametro cm 24 precedentemente imburrata e infarinata.
  8. Prima di mettere il dolce in forno cospargerlo con i pinoli rimanenti.
  9. Cuocere la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti; vale come sempre la prova stecchino.
  10. Servire la Sportellina fredda cosparsa con abbondante zucchero a velo

Torna alla Home oppure continua a curiosare nella pagina Dolci da forno

 

Lascia un commento

Rate this recipe: