Polenta pasticciata con i funghi

La polenta pasticciata con i funghi è un piatto corposo, adatto ad essere servito come piatto unico; il condimento è in bianco, senza pomodoro, per esaltare il profumo dei funghi porcini presenti nella ricetta. Per questo motivo è fondamentale utilizzare dei funghi secchi di qualità extra oppure, se la stagione lo consente, degli ottimi funghi freschi di provenienza locale.

polenta pasticciata con i funghi porcini

Polenta pasticciata con i funghi porcini, profumo di bosco in cucina

Prima che la primavera faccia capolino, e con lei il desiderio di piatti più leggeri, ho pensato di preparare l’ultima ricetta a base di polenta della stagione seguendo una ricetta che ho trovato sul Cucchiaio d’Argento. Ho solo apportato una modifica all’originale: ho sostituito parte della besciamella prevista nella ricetta con la panna Chef ai funghi, un prodotto che ho trovato nella mia Degustabox di Febbraio.

Se non avete mai provato il servizio Degustabox vi consiglio vivamente di farlo; ogni mese riceverete una box a sorpresa contenente una serie di prodotti ad un prezzo inferiore a quello di mercato. La cosa interessante, a parte il fatto che ogni mese vi sembrerà di aspettare Babbo Natale, è che avete la possibilità di ricevere delle novità ancora non presenti sul mercato alimentare. Grazie alla mia collaborazione con il brand avete la possibilità di provare il servizio ad un prezzo eccezionale: digitando il codice W3J3J nell’apposito spazio riceverete la vostra prima box con un maxisconto.

 Come preparare la polenta pasticciata con i funghi

Detto quanto passiamo alla ricetta: per la preparazione della polenta di base trovate degli utili consigli nel post della Polenta con sugo di funghi porcini secchi. Se poi dovesse avanzarvene un po’, oltre a poterla friggere per preparare deliziosi crostini, utilizzatela per un primo piatto veloce ed estremamente gustoso: Gnocchi di polenta al gorgonzola.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Polenta pasticciata con i funghi
 
Prep time
Cook time
Total time
 
La polenta pasticciata con i funghi è un piatto unico molto gustoso.
Autore:
Categoria: Primi piatti di terra
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone
INGREDIENTI
  • 350 g di farina gialla
  • 100 g di funghi secchi
  • una tazza di besciamella
  • 1 bicchiere di panna Chef ai funghi
  • 50 g di burro
  • formaggio grattugiato
  • aglio
  • timo fresco
  • prezzemolo tritato
  • sale, pepe
ISTRUZIONI
  1. Mettere i funghi a bagno in acqua tiepida.
  2. Preparare una polenta piuttosto soda utilizzando un po' più di un litro di acqua salata; lasciarla cuocere per un'ora e quando sarà pronta versarla sopra ad un tagliere di legno, coprirla con un telo perfettamente pulito e lasciarla raffreddare.
  3. Sciogliere 30 g di burro in un tegame e unire lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato. Appena comincia a prendere colore toglierlo e versare i funghi ben strizzati. Regolare di sale e di pepe e lasciarli cuocere per una decina di minuti aggiungendo un poco dell'acqua utilizzata per l'ammollo perfettamente filtrata. Insaporire con foglioline di timo fresco e prezzemolo tritato.
  4. Preparare la besciamella e aggiungere alla fine un paio di cucchiai di formaggio grattugiato; versarla nella padella contenente i funghi, aggiungere la panna e mescolare bene.
  5. Tagliare la polenta a fette.
  6. come preparare la polenta pasticciata con i funghi con ricetta passo passo
  7. Imburrare una teglia da forno e alternare strati di polenta con strati di funghi. Terminare con uno strato di polenta e cospargerla con formaggio grattugiato e fiocchi di burro.
  8. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora e servire la polenta caldissima.

Torna alla Home oppure continua a curiosare nella pagina Gnocchi e polenta

 
Precedente Torta mimosa con ananas Successivo Come fare i cioccolatini ripieni

Lascia un commento

Rate this recipe: