Pasta fredda con champignon e speck

Pasta fredda con champignon e speck, una ricetta estiva dedicata a chi non riesce a rinunciare ad un primo piatto cremoso anche in estate. In questo semplice e fresco primo piatto, oltre agli champignon e lo speck, troviamo anche gli asparagi e in sostituzione della panna viene usato lo yogurt, sicuramente più fresco e leggero.
pasta fredda champignon speck asparagi

Pasta fredda con champignon e speck fresca e cremosa

In estate le paste fredde non sono mai abbastanza e quindi sono sempre alla ricerca di ricette da portare in tavola ogni giorno. Questa volta la mia scelta è caduta su questa pasta fredda con champignon e speck, una ricetta che ho trovato in una vecchia rivista che tanti anni fa veniva allegata al settimanale Sorrisi e Canzoni. Rispetto all’originale ho apportato qualche modifica: ho sostituito il prosciutto crudo previsto con lo speck e ho aggiunto gli asparagi. E’ un piatto che è piaciuto molto a tutti in famiglia e per questo motivo lo propongo volentieri anche a voi.

Se vi piacciono i funghi, sempre rimanendo in tema di primi piatti freddi, vi consiglio di provare anche la Pasta fredda del bosco. Se invece volete rimanere sul tradizionale le Tagliatelle mare e monti vi conquisteranno sicuramente!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Come preparare la pasta fredda con champignon e speck

Pasta fredda con champignon e speck
 
Prep time
Total time
 
La pasta fredda con champignon e speck è un ottimo primo piatto estivo.
Autore:
Categoria: Primi piatti di terra
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone
INGREDIENTI
  • 400 g di pasta corta (tipo maccheroncini o sedani)
  • 300 g di champignon
  • una decina di asparagi
  • 100 g di speck
  • 125 ml di yogurt bianco
  • qualche foglia di salvia
  • prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, pepe
ISTRUZIONI
  1. Pulire delicatamente i funghi utilizzando un panno inumidito. Togliere i residui di terra e una volta puliti tagliarli a fettine.
  2. In una padella mettere qualche cucchiaio di olio, la salvia stracciata con le mani e i funghi. Regolare di sale e di pepe e farli cuocere per una decina di minuti o comunque fino a quando saranno teneri.
  3. Una volta pronti trasferirli in una terrina e lasciarli raffreddare.
  4. Raschiare i gambi degli asparagi, togliere l'estremità più dura e lessarli lasciandoli comunque al dente. Tagliarli a pezzetti e tenerli da parte.
  5. Lessare la pasta lasciandola al dente; scolarla e passarla sotto un getto di acqua corrente per raffreddarla.
  6. In una terrina mettere la pasta ormai fredda, i funghi, gli asparagi, lo speck tagliato a listarelle e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Amalgamare il tutto con lo yogurt, regolare di sale e di pepe e tenere in fresco fino al momento di servire in tavola.
Note
Lo speck può essere sostituito con del prosciutto crudo o, se preferite un gusto un po' più delicato, con del prosciutto cotto o prosciutto di Praga.

Torna alla Home oppure continua a curiosare nella pagina Primi piatti freddi

 

Lascia un commento

Rate this recipe: