Su di me … nemmeno una nuvola …

profiloSu di me … nemmeno una nuvola …

come direbbe Pupo in una delle sue canzoni più famose e sicuramente una di quelle che ha accompagnato la mia adolescenza …

Detto questo mi presento: mi chiamo Maria Luisa (Maria è un omaggio alla mia nonna paterna, quella che più di una volta ho nominato nelle mie ricette), classe 1965, sposata, una figlia, Valentina classe 2000, un marito, Fabrizio classe 1963 e una gattona, Serafina classe 2007, che fa parte a pieno diritto della nostra famiglia. Sono toscana di nascita ma siciliana di origine e penso di aver preso le caratteristiche di entrambe le regioni; la goliardità tipicamente toscana e la capatosta meridionale sono due lati caratteriali che mi vengono in mente così su due piedi. La decisione di definire la classe e non l’età deriva dal fatto che spero di avere il blog attivo ancora per molti anni quindi dirvi le età ad oggi non avrebbe molto senso … un rapido calcolo … e ve ne renderete conto da soli. Posso affermare con sicurezza, e soprattutto con un pizzico di ottimismo, che nel 2045 sarò un’arzilla vecchietta di 80 anni che continuerà a riempire la vostra bacheca FB con le sue ricette …

Vabbé torniamo al presente; le mie passioni primarie sono la cucina, la musica, la lettura e la tecnologia e naturalmente … il mio amatissimo blog. Sono tante lo ammetto; considerando poi che lavoro in ufficio a tempo pieno non è sempre facile dedicare a loro tutto il tempo che vorrei. Sono del parere però che quando veramente ti piace qualcosa riesci comunque a dedicarle del tempo, tanto o poco che sia, e quindi mi ritrovo a leggere nei momenti più impensabili (il mio momento di lettura preferito è la mattina quando faccio colazione, in assoluto silenzio) oppure a cucinare ricette last minute che magari ho elaborato nel tragitto casa-ufficio.

Ma andiamo con ordine e soprattutto in rapida successione, giusto per farvi conoscere qualcosa di me ma senza annoiarvi troppo:

CUCINA: amo la cucina tradizionale, italiana (ebbene sì, sono decisamente campanilista in tal senso, ma tra un sushi e un riso patate e cozze … beh … i giapponesi mi perdonino ma non c’è storia … ) con una predilezione per la cucina toscana, la siciliana e la napoletana; adoro le cotture lente, lunghissime, i tegami di coccio, il battuto a coltello. Mi piace cucinare di tutto, in particolar modo i dolci, soprattutto quelli di pasta frolla o le torte tradizionali e sotto questo aspetto ho sicuramente raccolto l’eredità della nonna paterna.

MUSICA: ascolto praticamente di tutto: la mia preferenza va leggermente verso la musica italiana ma solamente perchè delle canzoni mi piace molto leggere anche i testi e canticchiarle mentre cucino. Baglioni, Ramazzotti, Renga, Battisti, Ranieri (solo per citarne alcuni …) e la vecchia guardia degli anni 60/70 mi tengono compagnia mentre mi diletto ai fornelli. Tra gli artisti stranieri Elton John,  Dire Straits e la vecchia disco anni 80 sono coloro che mi fanno alzare il volume delle casse oppure mi riportano indietro nel tempo … 

LETTURE: e qui divento praticamente onnivora … A differenza della cucina che mi vede piuttosto selettiva, in campo letture mi cibo praticamente di tutto. Le mie letture spaziano dalle letture più classiche (da buona exstudentessa di liceo classico) agli autori contemporanei. Il mio libro preferito in assoluto è Il conte di Montecristo di Dumas e tra i miei autori preferiti ci sono Camilleri, Mazzantini, Ammaniti, King, giusto per citarne solo alcuni. Sono del parere che ogni scrittore ha qualcosa di suo da darti, sta solo a te decidere quando è il momento giusto per farne tesoro. Da quando poi mi sono definitivamente convertita al digitale, ho ampliato le mie conoscenze in campo letterario e adesso viaggio con il mio fedelissimo e-reader sempre in borsa.

TECNOLOGIA: amo tutto ciò che è tecnologia e che ruota intorno ad essa; sfortunatamente non posso definirmi “nativa digitale” ma vi assicuro che è più pericoloso lasciarmi in un negozio high tech piuttosto che in una gioielleria …

e adesso, dulcis in fundo … vi parlo di lui

IL MIO BLOG: il mio blog è la mia cucina virtuale, il mio diario di bordo, il mio modo per condividere con gli altri qualcosa di me. Ho cominciato molti anni fa con un sito piccolo piccolo, nato soprattutto come punto di raccolta di alcuni librini che venivano realizzati dai “condomini” di CucinaIt; a quei tempi (si parla di metà anni ’90) non esisteva ancora FB ma vi posso assicurare che il forum di CucinaIt è stato il precursore del famosissimo social network. Avevamo il nostro spazio per la condivisione delle ricette o semplicemente per chiedere consigli legati alla cucina e un bellissimo “Spazi Vostri” in cui era possibile postare le foto delle nostre creazioni culinarie ma anche quelle dei nostri amici pelosi o di bebè in arrivo. Sono stati anni bellissimi che ricordo con tanta nostalgia e spesso vi capiterà di trovare nelle mie ricette un accenno al condominio di CucinaIt.

Come spesso succede le cose belle hanno un inizio e purtroppo una fine; il condominio andò piano piano smembrandosi e cominciarono a spuntare i blog, una sorta di diario in condividere esperienze, pensieri e ricette. Io cominciai a tenerne uno sulla piattaforma Blogspot e decisi di chiamarlo “Uovazuccheroefarina”. Il perché questo nome? Ora ve lo spiego …

UOVAZUCCHEROEFARINA: il mio blog è nato pensando alla mia nonna Maria e alla sua maestria soprattutto nel preparare dolci. Dovete sapere che la mia nonna Maria preparava dei dolci buonissimi ma era gelosissima delle sue ricette; era così gelosa che non aveva neppure un quaderno in cui annotarle per paura che qualcuno le ricopiasse e da buona siciliana utilizzava il metodo dei “pizzini”. Un pizzino nel portafoglio, uno nel barattolo dello zucchero, l’altro nella tasca di un grembiule … fatto sta che era impossibile riuscire a mettere insieme una qualsiasi ricetta. Ogni tanto capitava che qualcuno chiedesse come era fatto un determinato dolce e provava a chiederne la ricetta: lei ti guardava e rispondeva sempre così: ” ma le ricette bisogna vederle mentre si fanno!!!! che te ne fai di una lista di ingredienti!” .. e così … chiudeva il discorso … Alle volte, in un eccesso di generosità, ti permetteva di stare con lei mentre preparava qualcosa, ma era talmente furba che riusciva sempre a trovare il modo per distrarti e non farti capire niente dell’esatto procedimento. Per lei preparare un dolce era un modo per dire ai suoi cari “Vi voglio bene” ma anche un modo come un altro per distrarsi; quando le capitava di stare poco bene, perché magari le veniva un po’ di nostalgia o un semplice malumore, bastava chiederle ” perchè non prendi uova, zucchero e farina e fai un bel dolce?” e le passava subito qualsiasi cosa … da qui il nome del mio blog, un modo per ricordarla ogni volta che anche io prendo uova zucchero e farina per impastare qualcosa per i miei cari.

Purtroppo invecchiando anche la sua memoria è diventata sempre più labile e con lei se ne sono andate tutte le sue meravigliose ricette.

Per questo motivo è nato “Uovazuccheroefarina”; forse le mie ricette non saranno meravigliose come le sue, però mi piacerebbe che un giorno mia figlia e magari i miei nipotini, guardando tutte le cose buone che negli anni ho preparato per loro, si ricordassero anche di tutti gli episodi belli che hanno accompagnato i miei piatti. Ogni volta che penso ad un dolce di mia nonna, la mia mente torna in un attimo alla sua casa in Sicilia, a mio nonno che al mattino ci faceva trovare la brocca piena di granita al limone, alle risate in compagnia … perché la cucina non è solo sostentamento per l’individuo, l’amore per la cucina è prima di tutto amore per la vita …

concludo questa lunghissima presentazione con l’ultima data importante:

NOVEMBRE 2012 il passaggio del mio blog su GIALLO ZAFFERANO: nel Novembre 2012 prendo coraggio e chiedo alla responsabile di Giallo Zafferano maggiori notizie sulla piattaforma. Guardavo sempre le ricette delle varie blogger che passavano sulla bacheca di FB e rimanevo affascinata dalla loro bravura. Il mio blog si era un po’ arenato, pur cucinando sempre molto pubblicavo pochissimo per mancanza di tempo ma soprattutto di voglia di scrivere. Avevo bisogno di nuovi stimoli, di conoscere gente che mi facesse ritrovare l’entusiasmo che avevo perso dopo l’abbandono di CucinaIt. In pochi mesi, grazie soprattutto ad una persona davvero speciale che ho conosciuto nella grande famiglia Giallo Zafferano, la bravissima blogger Silvana Scalambra del blog Profumi Sapori & Fantasia, ho ritrovato la voglia di fare e mi sono rimessa in gioco; oggi sono una blogger part time, l’impegno è tanto ma i risultati, in termini di soddisfazione, sono risultati a nove zeri.

Ogni volta che qualcuno di voi mi lascia due righe anche solo per dirmi “ho provato la tua ricetta e ho fatto un figurone con i miei cari … ” non potete davvero immaginare quanto tutto questo mi renda felice … e se ogni tanto qualcuno mi chiede “ma chi te lo fa fare di perdere tutto questo tempo per scrivere, fare le foto, pubblicare …”, mi basta leggere i vostri commenti e trovo la risposta …

A questo punto direi che è arrivata l’ora di congedarmi … forse non ve l’ho detto ma quando comincio a parlare … divento decisamente logorroica …

Mille grazie a tutti coloro che anche una sola volta … sono passati di qua …

La vostra affezionatissima Lu 

14 commenti su “Su di me … nemmeno una nuvola …

  1. beh ma è già finito? Mi ero messa comoda e ti assicuro che nulla è mai stato così traboccante di entusiasmo e schiettezza come questa presentazione. Adoro i ricordi dell’infanzia, tu ce li hai trasmessi con maestria, tutto è scritto in maniera impeccabile mi sono ritrovata ora in uno spazio ora in un’altro e ti assicuro avrei tanto voluto rimanerci ancora a leggerti. Sei una persona trasparente e sincera Luisa, una cara amica che ha fatto breccia nella mia anima; guidandomi e trattenendomi dalla mia eccessiva esuberanza che spesso travolge tutto e tutti. Spero tanto ci sia un seguito a questo scritto……un’abbraccio….

    • Sil … che dire? Ho cercato di raccontare ai miei lettori quello che sono io, le mie passioni … e spero di averlo fatto con semplicità, senza annoiare nessuno …
      Il seguito? Come dice Battisti … “lo scopriremo solo vivendo … ” 😀 😀 😀
      Un abbraccione grosso grosso e … SMACCHETE!!!!!!!!!!!!!!! <3 <3 <3

  2. ELISA il said:

    Fantastica come sempre!!! Ti conosco da quando sono piccola eppure riesci sempre a sorprendermi! Questo blog è davvero superlativo, proprio come te….TI VOGLIO BENE! Eli

    • … Ma vuoi vedermi con i lucciconi agli occhi?!?!?!? Dolce Eli ti rivedo ancora con quel vestitino blu e il colletto bianco all’età di otto anni e vedere la splendida donna che sei diventata adesso é una bellissima soddisfazione per chi ti sta intorno. Anche io ti voglio un gran bene, continua ad essere quello che sei, bella dentro e fuori …
      Un abbraccio fortissimo
      Lu

  3. monica il said:

    BRAVISSIMA, ti leggevo già nel condominio di CI e ho imparato tanto dalle tue ricette e dai tuoi consigli
    Grazie Monica

  4. Valentina il said:

    Cara Lu credo si in assoluto la prima volta che scrivo su un blog per fare dei complimenti…sono un’appassionata di cucina ( cucino da quando avevo 6 anni) e la cucina occupa gran parte del mio tempo libero.. Ironia della sorte a distanza di due giorni mi sono imbattuta prima sul blog di Silvana ” Profumi Sapori e Fantasia” e poi sul tuo…volevo farvi i complimenti ad entrambe…davvero brave..le vostre ricette sono chiare semplici i vostri blog ben illustrati, coinvolgenti…i vostri consigli sempre puntuali mai scontati..continuerò a seguirti già stasera preparerò la pizza con il lievito madre secco..ti aggiornerò sui risultati. Complimenti ancora. Valentina.

    • Valentina … (ti chiami come mia figlia sai?) … mi lasci senza parole … Tu devi sapere che Silvana è la mia mentore e se il mio blog ha raggiunto questi “discreti” livelli è solo grazie a lei che mi ha preso per mano quando sono entrata in GZ e mi ha insegnato tantissime cose … Sono passati due anni e la nostra amicizia è sempre intatta; certo, come tutte le amicizie sincere ha i suoi alti e bassi, tu pensa che abbiamo due caratteri completamente opposti e quindi è facile alterarsi ma, come in tutte le amicizie veramente tali, prevale su tutto l’affetto e questo ci porta a ritrovarci sempre … Il fatto quindi che tu oggi mi abbia associato al suo blog .. beh .. per me è il più bel complimento al quale potrei mai aspirare …
      Grazie di cuore …
      Un abbraccio
      Lu

  5. ANTONELLA il said:

    Questa mattina, per caso, ho scoperto il tuo blog. Sono anch’io siciliana e, come vera Sicula, sono innamorata della nostra cucina tradizionale. Ho gli stessi tuoi interessi oltre il bricolage, il chiacchierino, il macramé, il perlinaggio, ecc.ecc. ma, come dici anche tu, il tempo si trova per coltivare le proprie passioni e quando si trova un blog come il tuo non si può non rimanere incantati ed entusiasti…

    Sono queste le cose che ti danno ogni giorno lo sprone e la carica per cominciare una nuova giornata!!!!!

    Complimenti, tantissimi, di cuore!!!!!

  6. teresa il said:

    Mi hai regalato un momento di pace e dolcezza in un periodo difficile. Grazie di avermi fatto conoscere tua nonna e la tua famiglia. Le persone come te salveranno il mondo. Teresa

  7. Ciao, anche io nel 2002-2003 frequentato il blog di cucinait… Dovrei avere anche una tua ricetta salvata nel mio quadernino… Che bei tempi! Il condominio era proprio fantastico! Un caro saluto
    Giada Trevisani di Roma

Lascia un commento