Crostata al cioccolato ricetta di Ernst Knam

Se amate il cioccolato non potete assolutamente perdervi la crostata al cioccolato ricetta di Ernst Knam; un guscio di pasta frolla al cacao racchiude un ripieno di golosissimo e cremoso cioccolato. Un’ottima idea riciclo per smaltire la cioccolata fondente delle uova di Pasqua.

crostata al cioccolato di Ernst Knam

crostata al cioccolato di Ernst Knam

Come preparare la crostata al cioccolato ricetta di Ernst Knam

Crostata al cioccolato ricetta di Ernst Knam
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Autore:
Porzioni: 8 persone
INGREDIENTI
Per la pasta frolla al cacao
  • 280 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • ½ bacca di vaniglia
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • un pizzico di sale
Per la crema pasticcera
  • 250 g di latte intero possibilmente alta qualità
  • 40 g di zucchero semolato
  • 2 tuorli d’uovo
  • ½ stecca di vaniglia
  • 20 g di farina 00
  • un pizzico di sale
Per la ganache di cioccolato
  • 125 g di panna liquida
  • 190 g di cioccolato fondente tritato
ISTRUZIONI
  1. Preparare la pasta frolla: nel bicchiere del robot da cucina mettere lo zucchero a velo, la farina miscelata con il lievito, il cacao, i semini della bacca di vaniglia, il pizzico di sale e il burro a pezzetti; lavorare velocemente il tutto alla massima velocità fino alla polverizzazione del burro, quindi aggiungere l’uovo; lavorare ancora alla massima velocità fino ad ottenere una palla di impasto liscia e compatta. A questo punto togliere la pasta dal robot, coprirla con pellicola trasparente e metterla a riposare in frigo per almeno 4 ore.
  2. Preparare la crema pasticcera: scaldare il latte con la bacca di vaniglia e portarlo quasi ad ebollizione. In un tegame mettere lo zucchero, la farina, il pizzico di sale, i due tuorli d’uovo e mescolare bene fino ad ottenere una crema liscia; aggiungere piano piano il latte, sempre mescolando, quindi mettere la crema sul fuoco. Sempre mescolando portarla ad ebollizione, e non appena la crema velerà il cucchiaio spegnere il fuoco e farla raffreddare.
  3. Per la crema ganache: tritare grossolanamente il cioccolato, Portare ad ebollizione la panna, aggiungere il cioccolato e mescolare bene fino a completo scioglimento. Farla raffreddare quindi unire la crema pasticcera oramai fredda. Mescolare bene fino ad ottenere un composto fluido e omogeneo.
  4. Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 180°.
  5. Preparazione della crostata: foderare uno stampo da crostata diametro cm 22 con la pasta frolla. Lasciare una parte di frolla che servirà per le decorazioni. Versare il ripieno nel guscio di pasta frolla e livellare con il dorso di un cucchiaio. Completare con le strisce di pasta per decorare.
  6. Cuocere in forno per circa 45 minuti; trascorso questo tempo sfornare la crostata e farla raffreddare. Servirla cosparsa di zucchero a velo.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook oppure iscriviti alla mia Newsletter per riceverle direttamente in posta! Ricorda che da oggi puoi anche seguirmi su Telegram e/o scaricare la mia app Uovazuccheroefarina su Google Play collegandoti qui
 

8 commenti su “Crostata al cioccolato ricetta di Ernst Knam

  1. Andre il said:

    Buonissima..solo un consiglio:precuocete il fondo di frolla e poi fate delle strisce fini..fate cuocere solo il tempo per stabilizzare la composta e cuocere le strisce. .

  2. ROBERTA il said:

    CIAO,
    MI PIACE MOLTISSIMO FARE I DOLCI MA NON SONO UNA MAGA……..
    ULTIMAMENTE HO DEI PROBLEMI CON LA GANACHE !!

    NON HO CAPITO IL MIO ERRORE MA LA MIA GANACHE SI DIVIDE
    CIOE’ IL CIOCCOLATO RILASCIA IL BURRO E VIENE GRUMOLOSA. COSA
    SBAGLIO ??

    • mmmmhhhh … fammi pensare …. non è che per caso ti è caduta qualche gocciolino di acqua? In ogni modo in questi giorni volevo rifare una ganache al cioccolato che mi ha sempre dato molte soddisfazioni, vedo di farla a breve così confronti la ricetta … 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: