Gnocchi rosa di barbabietole su un pesto di rucola

Amo gli gnocchi. Li ho provati a fare in tutti i modi: con le uova, senza le uova, con la farina, senza la farina, salati e addirittura anche dolci. L’unica versione che mancava all’appello era quella colorata. Quindi, perché non provare a fare gli gnocchi rosa?

Anche in questo caso, come per il pane, l’ingrediente magico sono le barbabietole.

Diciamo che ho fatto una scorta di barbabietole e mi sono sbizzarrita in varie preparazioni. Sono stata spinta più che altro dalla curiosità di vedere il risultato finale, quel rosa che personalmente adoro.

La particolarità degli gnocchi rosa di barbabietole è l’essere saporiti ma al tempo stesso dal gusto molto delicato. Ho pensato molto, infatti, a quale fosse il condimento migliore da abbinarci. Alla fine, sia per un fattore cromatico, che (e principalmente) per un fattore di sapori, ho optato per un pesto di rucola….rivisitato. Diciamo che sarebbe più corretto parlare di salsa di rucola.

Insomma, un piatto semplice da realizzare, cromaticamente accattivante ma soprattutto buonissimo.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per gli Gnocchi

  • 500 g Patate
  • 120 g Barbabietole precotte
  • 1 Uovo
  • 155 g Farina
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per il pesto di Rucola

  • 125 g Rucola
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • 30 g Mandorle in scaglie
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Preparazione

Per gli Gnocchi

  1. Per prima cosa, fai bollire le patate in acqua salata e, una volta pronte, lasciale freddare.

    Frulla le barbabietole fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

    Schiaccia le patate e aggiungi la crema di barbabietole. Unisci la farina, l’uovo, il sale e il pepe e mescola il tutto.

    Crea dei cilindri con l’impasto e tagliali dando la classica forma degli gnocchi.

    Fai bollire l’acqua in una pentola, aggiungi il sale e una goccia d’olio, determinante affinché gli gnocchi non si appiccichino.

    Cuoci gli gnocchi e con l’aiuto di un ramaiolo scolali appena salgono a galla.

    Condisci con il pesto di rucola e decora con qualche scaglia di mandorla.

Per il pesto di Rucola

  1. Pesto di rucola

    In un recipiente, frulla insieme la rucola, olio, parmigiano e mandorle fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Il pesto è pronto! Semplicissimo e veramente velocissimo.

Note

Precedente Pane Rosa: un'alternativa colorata al classico panino Successivo Torta di carote sofficissima e senza burro

Lascia un commento