Tris di fritture

Tris di fritture per stuzzicare il palato con differenti sapori e consistenze, troviamo delle alici in pastella all’acqua, anelli di calamaro panati con farina di mais e per finire cotolette di palombo al pangrattato gradite anche dai più piccini.

Ingredienti per 4 persone:

12 alici pulite

8 calamari tagliati ad anellini

4 filetti di palombo

2 uova

pangrattato qb

farina di mais qb

olio di arachide per la frittura

  • pastella all’acqua:

100 gr di farina 00

100 ml di acuqa

sale qb

Procedimento

Preparate per prima cosa i calamari ed il palombo cosi da trovarveli già pronti e poi all’ultimo momento le alici che dopo avere passate nella pastella le andrete a friggere direttamente.

Partiamo dai calamari e sbattiamo l’uovo insieme ad un pizzico di sale, tuffiamoci dentro il pesce poi, prendiamo un sacchetto del congelatore, calamari e farina di mais all’interno, agitiamo e in un attimo ci ritroviamo gli anelli di calamaro belli panati, mettiamo da parte.

Prendiamo l’altro uovo e come per i calamari, insieme ad un pizzico di sale lo sbattiamo, ci passiamo il palombo che poi paniamo con il pangrattato.

Infine prepariamo la pastella, in una ciotola ci mettiamo la farina il sale e poi a filo l’acqua stando attenti a non fare i grumi, giriamo fino a che non viene bella liscia.

Mettiamo a scaldare l’olio e appena raggiunta la temperatura iniziamo con le alici, passiamole nella pastella e poi tuffiamole nell’olio, qualche minuto e sono pronte, poi seguiamo con i calamari ed il palombo.

Servite con qualche spicchio di limone.

Buon appetito!

 

Precedente Spaghetti gamberi e lime Successivo Hamburger di patate