Crea sito

Risotto mantecato al pomodoro con strisce di seppia al finocchietto selvatico

 

87.a_risotto mantecato al pomodoro con strisce di seppia al finocchietto selvatico

Mancano pochissimi giorni al Natale ed oltre alla corsa all’ultimo regalo c’è sicuramente la corsa alle grandi abbuffate. Tavolate piene di ogni firma di cibo immaginabile, antipasto, primo, secondo, frutta e dolce ogni giorno, pranzi e cene come se non ci fosse un domani!

Questo periodo è magico anche per queste cose.

La vigilia di Natale è tipica per le sue ricette a base di pesce (tranne a casa mia che si prediligono le verdure) ed io timorosa dei piatti troppo pesanti mi sono studiata un risottino che unisce la leggerezza delle verdure al gusto delicato e saporito del pesce.

Ingredienti x 2

180 gr  di riso ribe carnaroli
1 cipolla bianca
500 ml di brodo di pesce
2 seppie
2 cucchiai da tavola di concentrato di pomodoro
100 ml di crema di latte
2 cucchiai da tavola di Parmigiano
Mezzo bicchiere di vino bianco
Una manciata di polvere di finocchietto selvatico.

Come si fa

Per prima cosa prepariamo il brodo.

Tritiamo sottilmente la cipolla e facciamola soffriggere in una padella antiaderente, aggiungiamo il riso, facciamo tostare per qualche secondo e sfumiamo col vino bianco.

Procediamo con la cottura classica del risotto ricordandoci di aggiungere il primo cucchiaio di concentrato di pomodoro quando verseremo il primo mestolo di brodo  e di aggiungere il secondo quando verseremo l’ultimo.

Nel frattempo che si cuoce il risotto tagliamo a listarelle le seppie e le facciamo soffriggere leggermente in poco olio con una spolverata di polvere di finocchietto selvatico e sale.

Quando il risotto sarà arrivato a cottura, spegniamo mantechiamo con la crema di latte e il Parmigiano.

Impiattiamo aggiungendo le strisce di seppia.

87.b_risotto mantecato al pomodoro con strisce di seppia al finocchietto selvatico

87.c_risotto mantecato al pomodoro con strisce di seppia al finocchietto selvatico

 

Comments are closed.