• dolci soffici
  • Torta di mele con purea di banane

    Torta di mele con purea di banane

    Premessa: devo ancora fare fuori un sacco di foto vecchie e bruttine. quindi per un po’ ve le beccate tutte 😛 La torta di mele con purea di banane è stata un di quelle torte di emergenza, ma che più emergenza non si può. l’ho preparata una sera che avevo ospiti, ma non avevo niente […]

  • 50 sfumature di…mela
  • “50 sfumature di…mela – Crumble di mele speziati”

    "50 sfumature di...mela - Crumble di mele speziati"

    Con i crumble di mele speziati faccio una cosa che mi piace tanto….ottimizzo il mio lavoro!!!!
    innanzitutto è la mia terza ricetta per il progetto “50 sfumature di…mela” che se per caso ve lo siete perso basta che seguiate il link. in pratica un interessante progetto di collaborazione tra 12 blog che seguono il fil rouge della mela.
    e come seconda cosa è una ricetta natalizia.
    quindi i classici 2 piccioni con 1 fava XD.
    se avete letto i miei Pretzelini – I panini a forma di pretzel, saprete che non ho un repertorio di ricette natalizie vero e proprio, così ho deciso di proporvi ciò che secondo me è Natale.
    quei sapori, odori, sensazioni, colori che mi riportano a questa festa.
    del resto il Natale è una festa molto personale, che ognuno festeggia come vuole, e credo sia bello mostrare anche una certa diversità (ricette curiose per blogger curiosa, non fa una piega, no? XD)
    come le spezie, la cannella ad esempio, lo zucchero muscovado e l’uvetta presenti in questo crumble. e così le mele, che sono un frutto tipicamente invernale.
    anche l’avena per me è un ingrediente natalizio, infatti è molto usata nei paesi nordici per fare il porridge, una specie di crema/budino/zuppetta/pappetta dolce davvero buona se fatta a regola d’arte.
    l’avena mi ricorda il Natale soprattutto per le migliaia di favole e fiabe che ho letto, amo la cultura nordica, e soprattutto quella dei paesi scandinavi.
    dovete sapere che in Svezia si ha la credenza che esistano dei piccoli folletti che abitano le fattorie chiamati Tomte o Nisse, in pratica quelli che noi ci figuriamo come gli gnomi dai cappelli a punta, spesso sono vestiti di grigio con un cappello rosso.

  • plumcake
  • Pane dolce alla banana – ricetta inglese

    Pane dolce alla banana - ricetta inglese

    Stanchi del tour virtuale nella pasticceria anglosassone?
    beh..io no!
    quindi continuo con i miei esperimenti e le mie indagini in materia.
    il mio libro “guida” in materia è diventato quello di Pam Corbin, ho già preso un sacco di ricette di lì e mi sono quasi sempre trovata bene.
    quello che mi piace molto di questo libro è la scelta davvero particolare delle ricette, ci sono dolci poco conosciuti, che non scoverei altrove se non avessi avuto la fortuna di incappare nel suo libro.
    così piano piano li sto provando tutti.
    tra l’altro ho scoperto di essere un genio del re-cake.
    sembra che si chiami così.
    quando si rifa una ricetta di qualcuno alla lettera.
    in pratica seguendo tutte le indicazioni passo passo, cosa che non avevo mai fatto fin’ora, perchè?….eh! perchè erano dolci che conoscevo e in cui mi sentivo sicura, che mi sentivo in grado di poter rimaneggiare.
    qua invece mi muovo in un territorio completamente nuovo, la pasticceria anglosassone, con nuove tecniche e nuovi procedimenti che ancora non padroneggio.
    datemi un po’ di tempo, e poi comincerò a destreggiarmi anche qua e a diventare più creativa incasinando le ricette altrui.
    comunque, dicevo, sono un “genio” del re-cake. perchè i dolci mi vengono identici identici a quelli del libro!
    va bene va bene….sono dolci semplici. questo va detto.
    però è una piccola soddisfazione, non credete?

  • muffin e dolcetti
  • Muffin con crumble alle chips di banana

    Muffin con crumble alle chips di banana

    Ogni tanto mi vengono in mente delle idee un po’ strane, trovo degli ingredienti che non mi piacciono tantissimo così come sono, ma voglio usarli ASSOLUTISSIMAMENTE!!! (eh ve l’avevo detto che erano idee strane!) allora cerco un modo per re-inventarli e trasformarli in qualcosa di buono.
    ad es le chips di banane. le ho assaggiate e nonostante ami molto le banane le chips non mi fanno impazzire perchè perdono parte della dolcezza e del sapore della banana stessa (mi sanno un po’ d’olio ad essere proprio onesti :P). ma hanno una cosa che può renderle irresistibili se ben trattate, la croccantezza.
    pensa che ti ripensa, mi sono domandata come avrei potuto incorporare questa loro caratteristica in un dolce, e la risposta è venuta dai Muffin con crumble alle chips di banana.
    il Crumble è infatti una preparazione che fa della croccantezza e friabilità il suo forte, perchè allora non abbinare le due cose? crumble e chips?
    poteva venire un disastro totale o un successo…chi non risica non rosica…così dice il detto.
    beh secondo me questi muffin si sono trasformati in un piccolo successo dolciario.

  • muffin e dolcetti
  • Dolcetti alle banane e zenzero – ricetta brasiliana per i mondiali

    dolcetti alle banane e zenzero

    Ecco…vi ricordate quando ero alla ricerca della torta di mele perfetta? se mi leggete da un po’ saprete che ne ho provate mille mila, beh non è che mi sono stufata, le torte di mele non tramontano mai, ma adesso mi sono lanciata in questa nuova sfida, trovare nuove e gustose torte con le banane.
    Fino a 1 mese fa, mi vergogno a dirlo, non ne avevo assaggiata alcuna, poi è stata come una folgorazione, ho provato dei muffin alle banane e yogurt e mi sono innamorata, di lì è nata questa mia nuova passione!!!
    Questi dolcetti alle banane e zenzero oltretutto sono una ricetta brasiliana, quindi quale ricetta migliore per questo periodo di mondiali? stasera gioca l’Italia, quindi speriamo che questi dolcetti alle banane portino fortuna!!!

  • dolci senza forno
  • Pancakes al cocco e banane

    pancakes al cocco

    I Pancake sono un dolce che non ci appartiene, se pensiamo a loro ci vengono in mente subito gli Stati Uniti o il Canada visto che spesso vengono accompagnati da sciroppo d’acero, di cui il maggiore produttore è appunto il Canada.
    Ma questi pancakes che vi presento oggi vogliono ricordare sapori e posti ancora più particolari, quelli della cucina creola dove banane, cocco, zucchero di canna, lime e rum sono alcuni tra gli ingredienti tipici.
    sono quindi pancakes un po’ “sui-generis” visto che solitamente il sapore del pancake è abbastastanza neutro poichè poi verrà accompagnato dallo sciroppo d’acero, da mirtilli o da altra frutta, questi invece vi sorprenderanno con un abbraccio avvolgente di sapori e dolcezza. lo zucchero di canna donerà una sfumatura speziata, il limone una nota di freschezza (volendo può essere sostituito con del lime) e il cocco una consistenza più fragrante al pancake, fino a che non giungerete a mordere la banane, leggermente caramellate, e allora si scioglieranno in bocca. volendo si può anche aggiungere un goccio di rum, per dargli uno sprint in più, e quel sapore caraibico.

  • muffin e dolcetti
  • Muffin con farina di kamut, ricotta e frutta

    muffin con farina di kamut

    Questi muffin con farina di kamut sono dei muffin svuota-dispensa! avete presente quando vi avanzano un sacco di fondi di farina e non sapete cosa farci? non vi bastano di sicuro per fare una torta perchè la quantità non è sufficiente singolarmente, allora possiamo mischiarli assieme e raggiungere così un quantitativo bastante per una ricetta.
    Lo stesso mi è accaduto per le prugne, avevo una confezione da 500 gr aperta da un pochino, e volevo finirla prima che si sciupasse, avevo inoltre una banana che gridava pietà…e la ricotta bhe…è ricotta, quella dovete averla fresca! anche se comunque con le ricottine di quelle confezionate, tipo Santa Lucia o Pettinicchio, avete sempre una ricotta di buona qualità pronta da consumare. devo dire che non le amo molto consumate così al naturale (tipo al cucchiaio) perchè non è come la ricotta fresca, ma per i dolci sono ottime, perchè molto cremose, e si sciolgono benissimo nell’impasto, infatti per questi muffin con farina di kamut ho usato una di quelle confezionate.