Ravioli carote, zucchine e curcuma

ravioli zucchine2

ravioli zucchine2Ravioli carote, zucchine e curcuma…
ok ok non è ancora periodo di zucchine. ma a casa mia le zucchine si mangiano sempre, estate e inverno, in barba alla stagionalità.
ci si fa pure un dolce, immaginate un po’?
sono una verdura che non manca mai, e io devo ammettere ne vado golosa.
quelle di serra non saranno buone come quelle di campo, non saranno così saporite, lo ammetto, ma non riesco a privarmene.
sono un  verdura che mi sta estremamente simpatica.
per quanto, si intende, una verdura possa stare simpatica XD
si lavano e puliscono facilmente, ci cuociono velocissimamente, sono buone in ogni versione, e si abbinano quasi con tutto.
soprattutto con la ricotta. forse il mio abbinamento preferito, ancora di più se si parla di pasta.
abbinamento che ritrovo in questo piatto nel matrimonio tra condimento e ripieno dei ravioli.

Ravioli carote, zucchine e curcuma
Ravioli carote, zucchine e curcuma
Ravioli carote, zucchine e curcuma
Ravioli carote, zucchine e curcuma

con un po’ più di sospetto guardo invece le carote, una verdura che non mi è così simpatica come le zucchine.
antipatiche da pulire, dure da mangiare, ci mettono una vita a cuocere, non riesco a mangiarle crude (non che mangi crudi gli zucchini, in ogni modo :P), pena la mia digestione che si trasforma in quella di un pitone.
tempo minimo 1 settimana.
però cotte mi piacciono. e il binomio zucchine carote funziona alla perfezione.
ho voluto insaporire questi Ravioli carote e zucchine con un pizzico di sapore orientale, ossia aggiungendo un po’ di curcuma (detta anche zafferano delle indie), che dona al piatto un colore ambrato e un gusto speziato, assieme ad un goccio di peperoncino per un po’ di piccantezza e sapore in più.
un piatto semplice e genuino, ma sicuramente non privo di sprint e vivacità.

Ravioli carote, zucchine e curcuma
Ravioli carote, zucchine e curcuma

Ingredienti per 2 piatti di Ravioli carote, zucchine e curcuma:

  • 250 gr di ravioli ricotta e spinaciravioli zucchine
  • 2 carote
  • 2 zucchini
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio q.b.
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • peperoncino q.b.
  • sale
  • 1/2 dado
  • acqua

Procedimento:

Lavare e pulire le verdure degli scarti.
Tagliare le carote a rondelle, e gli zucchini a tocchetti triangolari (prima dividerli in 4 per la lunghezza e poi ricavare dei triangolini).
In una padella mettere abbondante olio, 1 spicchio d’aglio e un pizzico di peperoncio – la quantità di peperoncino la decidete voi a seconda del grado di piccantezza che preferite.
Lasciar scaldare l’olio e insaporire, poi aggiungere le verdure e rosolarle per qualche minuto, mescolandole spesso.  Salare e aggiungere anche mezzo dado se gradito.
Unire quindi un goccio d’acqua per facilitare la cottura, e cuocerle per circa 5-10 minuti, saggiando la cottura con la forchetta e aggiungendo mano mano acqua se necessario.
Quando sono quasi cotte, unire anche la curcuma e spengere.
In una pentola far bollire l’acqua e cuocere i ravioli secondo le indicazioni. Scolarli – lasciando da parte un po’ d’acqua – e unirli al sughetto di verdure.
Scaldare sugo e ravioli assieme per un paio di minuti, unendo anche l’acqua di cottura se necessario, ad esempio se asciugano troppo.
Servire subito belli caldi.