Pancakes alle fragole

Pancakes alle fragole

Pancakes alle fragole.
anzi dovrei chiamarli pancakes alle fragole fresche con sciroppo di zucchero. ma oggi mi sento stranamente “sintetica” XD
perchè il pancake notoriamente si mangia accompagnato dallo sciroppo d’acero.
ma io questo sciroppo d’acero mica l’ho ancora assaggiato?
nutro una certa diffidenza verso questo liquido ambrato che assomiglia al miele, solo sembra essere meno denso.
sì perchè il miele non mi piace.
e lo sciroppo d’acero, così a naso, mi sa di una cosa dolcissima e nauseante tipo il miele.
quandi niente pancakes allo sciroppo d’acero per me.
ma pancakes alla nutella sì. come se non ci fosse un domani..
ci mancherebbe anche che le mie ricette fossero troppo light!
ma con l’estate che avanza, il caldo che si appropinqua e ci alita sul collo, la nutella che mi  liquefà, ho  ben pensato di trasformare i miei pancakes in una versione più leggera, e più estiva anche.
e quindi vai di fragole.

Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole

che poi la ricetta è semplice semplice.
si fanno i pancakes, classici, canonici. i pancakes sono quelli. poco spazio per voli di fantasia.
io di solito faccio mini pancakes, nella padella apposita, la mia Pankakkatrice di fiducia, vengono di circa 5-6 cm di diametro, e poi li accompagno con qualcosa.
questa volta ho preso le fragole, fatte a pezzettini minuscoli, insaporite con limone, abbondante zucchero e lasciate riposare 10 minuti in modo che si creasse uno sciroppo leggermente denso.
poi, come per tutti i pancakes che si rispettino, li ho impilati, intervallando 1 pancake, uno strato di fragole, 1 pancake.
mi sono fermata a 3 strati di pancake, altrimenti l’architettura diventava un po’ instabile, e poi ho versato sopra abbontante sciroppo di zucchero e limone.
che li rende dolcissimi (il pancake di per sè non sa di molto), morbidi, umidi, ne cambia la consistenza.
le fragole con la loro freschezza sgrassano un prodotto che comunque ha un sapore rotondo e untuoso, alla fine ciò che rende il pancake tale è la presenza delle uova, sono delle specie di frittatine dolci.
una ricetta semplice, che preparerete in pochi minuti, senza neppure accendere il forno.
perfetta per una colazione sostanziosa, magari quella della domenica, quando avete più tempo per voi e volete coccolarvi, o anche per un brunch, se la sera prima avete folleggiato e l’ora è tarda per fare colazione!

Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole

Ingredienti per circa 15 mini pancakes alle fragole, ossia 5 torrette da 3 strati.

  • 150 gr di farina
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 150 gr di latte
  • 20 gr di burro
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 cestino di fragole
  • 2-3 cucchiai abbondanti di zucchero (la dose è indicativa, assaggiate e dosate a seconda del gusto personale)
  • 1 limone

Procedimento:

Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole

 

Montare le uova con lo zucchero fino a che non sono chiare e raddoppiano di volume.
Fondere il burro al microonde, freddarlo aggiungendovi il latte freddo, e versare il liquido nelle uova  continuando a mescolare fino a che gli ingredienti non si sono amalgamati.
Unire quindi la farina e il lievito un po’ alla volta, otterrete una pastella morbida e piuttosto liquida.
In una padella per mini pancakes (ma se non l’avete va bene anche un padella piccola per frittate, verranno un po’ più grossi e in minor numero) versare un po’ di impasto, la padella deve essere calda ma non troppo perchè i pancakes tendono a scurire subito se la padella è troppo calda.
Quando sulla superficie non a contatto con la padella cominciano a formarsi delle bolle è ora di girare il pancake (per sicurezza sollevate il bordo a contatto con la padella e controllate il colore del pancake, devono essere leggermente dorati). Girare il pancake e cuocerlo anche dall’altro lato fino a doratura.
Se la padella si scalda troppo togliere dal fuoco e lasciarla freddare per 2-3 minuti, poi ricominciare a fare i pancake.
In una ciotola tagliare le fragole a pezzetti piccoli, condire con limone strizzato e 2-3 cucchiai di zucchero. Assaggiare per controllare la dolcezza secondo il gusto personale. Mettere da parte e far riposare per circa 10 minuti in modo che si crei uno sciroppo ottenuto dal mix di fragole zucchero e limone.
Comporre infine le torrette: mettere un pancake, poi uno strato di fragole stando attenti a pareggiarlo bene affinchè la torretta sia stabile, poi di nuovo un pancake, fragole, pancake e un cumuletto di fragole per guarnire.
Versare un cucchiaio di sciroppo di zucchero e limone sulla torretta per dare gusto e inumidire il pancake.

Pancakes alle fragole
Pancakes alle fragole