Fiori di pasta sfoglia alle banane – ricetta semplice

Fiori di pasta sfoglia alle banane

Fiori di pasta sfoglia alle banane….
sfoglia attack puntata 4578.
ormai sono ostaggio della vecchina (leggasi qui) che “inebriata” dalle mie sfogliette – forse ho esagerato con le spezie? – in varie forme, misure e gusti non può più farne a meno.
e io che devo fare?
ogni giorno mi invento qualcosa di nuovo.
per deliziare il suo palato.
ma anche per proporvi qualcosa che non sia già presente qui sul blog.
che faticaccia ‘sta vita da foodblogger.
peggio ancora se devi coniugarla con la vita da albergatrice.

Fiori di pasta sfoglia alle banane
Fiori di pasta sfoglia alle banane
Fiori di pasta sfoglia alle banane
Fiori di pasta sfoglia alle banane

perché alla fine… una sfoglia per quanto tu possa immaginarla nella sua forma definitiva, gonfia e paffutella (carino pensare al suo nome inglese “pastry puff” o anche solo “puff” ove il termine puff significa “sfoglia” ma anche “nuvola, sbuffo”, e quindi da proprio l’idea di qualcosa di leggero e quasi incorporeo) , quando la apri è pur sempre un rettangolo piatto e sgraziato.

e devi trovarcela tu una forma carina al suo interno.
tagliando, coppando, intrecciando e sovrapponendo.
immaginando un risultato finale.
così oggi ho voluto provarla in versione mignon.
finger food direi.
dei carinissimi Fiori di pasta sfoglia alle banane, aromatizzati allo zenzero.
un abbinamento di sapori perfetto, molto sudamericano.
dei piccoli fiorellini ambrati, con una corolla di pelati croccanti e dorati e un pistillo di banana caramellata e cremosa.
dei piccoli fiorellini che in uno boccone spariranno magicamente.
che faranno PUFF… e vi chiederete dove diavolo siano finiti !?!
30 ve ne verranno.
e credetemi.
non sono abbastanza!!!!

Fiori di pasta sfoglia alle banane
Fiori di pasta sfoglia alle banane

Ingredienti per 30 Fiori di pasta sfoglia alle banane:

  • 1 sfoglia rettangolare
  • 2-3 banane
  • zenzero
  • zucchero di canna
  • 1 coppapasta a forma di fiore

Procedimento:
Prendere il rotolo di pasta sfoglia ed aprirlo lasciandolo sulla carta forno in dotazione dentro la confezione.
Disporre il tutto su una placca forno, così potrete lavorare lì sopra senza poi dover spostare niente.
Con un piccolo coppapasta a forma di fiore, del diametro di circa 2-3 cm creare tanti fiorellini lungo la superficie della pasta sfoglia e poi togliere delicatamente tutta la pasta sfoglia in eccesso.
Io ne ho ottenuti 30 ma la quantità potrebbe variare dalla grandezza del rotolo di pastasfoglia (alcuni sono più grandi altri più piccoli) e del coppapasta.
Prendere poi le banane, sbucciarle e tagliarle a rondelle di circa 3-4 mm e posizionare le rondelle al centro dei fiorellini di pasta sfoglia.
Cospargere poi i fiori con abbondante zucchero di canna che aiuterà la carammellizzazione, e infine aggiungere un pizzico di zenzero solo al centro, sulle rondelle di banana.
Mettere in forno preriscaldato a 200 gradi e cuocere per circa 8-10 minuti, ma il tempo varia molto da forno a forno.
I Fiori di pasta sfoglia alle banane sono pronti quando la sfoglia è bella dorata ai bordi e le banane caramellate e morbide.
Possono essere gustati subito da caldi, oppure freddi. L’importante è consumarli entro poche ore perchè la sfoglia se prende umidità perde la sua croccantezza e fragranza.

 

2 Comment

  1. Sono davvero carini: un’idea da replicare assolutamente 🙂

    1. undolcealgiorno says:

      grazie mille, sono davvero semplici da preparare, ma il risultato è tremendamente puccioso XD

I commenti sono stati chiusi.