Fastfood? no grazie! l’hamburger me lo preparo io!

Fastfood? no grazie! l'hamburger me lo preparo io!

Non so se avete mai visto Supersize me, un film documentario dove un tipo (un tipo…no aspè…non un tipo qualunque, il regista del documentario stesso) decide quasi di suicidarsi mangiando 3 volte al giorno per un mese da Mcdonalds.
gli effetti sul suo fisico a fine mese sono devastanti. ingrassa tipo 10 kg, analisi sballatissime, mal di testa, crisi di astinenza, bhe insomma, non ve li sto ad elencare tutti, se vi ho messo curiosità guardatevi il film 😛
non sono una fan del cibo spazzatura, come avrete capito, ma non è detto che una certa cosa che si compra al fastfood non si possa preparare in casa, con ingredienti freschi e genuini (ehi…non ho detto dietetici, avete sbagliato post voi a dieta!)
il vantaggio primario sarà essere sicuri al 100% della qualità degli ingredienti, sapere cosa c’è dentro, in che olio è cotto, che salse usiamo, ma sopratuttto CHE CARNE adoperiamo!
ovviamente non avremo mai un panino “doctor-approved”  nel senso che sarà sempre e comunque  una “ciccionata”, uno di quei panini che è meglio che mangi una volta a settimana, se non al mese.
insomma….guardate queste belle fotine…Mcdonalds….ci fai un baffo!
(belle, bhe..insomma…le ho fatte a casa senza troppi preparativi, a metà cena)

Fastfood? no grazie! l'hamburger me lo preparo io!
Fastfood? no grazie! l’hamburger me lo preparo io!
Fastfood? no grazie! l'hamburger me lo preparo io!
Fastfood? no grazie! l’hamburger me lo preparo io!
Fastfood? no grazie! l'hamburger me lo preparo io!
Fastfood? no grazie! l’hamburger me lo preparo io!

sì CI fai, perchè il panino è in gentile collaborazione con il mio ragazzo, è lui lo scofanatore honoris causa di hamburger. e non c’è modo che almeno una volta a settimana non sia in menù.
no ma dico. avete mai comprato un panino al Mac? io sì!
vedi la pubblicità e sono tutti ciccioni, alti mezzo metro, invitanti, dovrebbero pesare un kg. poi vai lì e ti danno delle schiacciatine deprimenti che sembra ci sia seduto sopra un elefante. o ci sia caduto sopra un pianoforte dal 12esimo piano, tipo cartone animato.
così in atto liberatorio e di protesta urlo: basta fastfood! prepariamoci gli hamburger a casa!
e vedrete che sapore!!
sono semplici e veloci da fare e non tornere più indietro. vi prometto che non metterete più piedi in un fastfood. ASSICURATO!

INGREDIENTI PER 4 HAMBURGER GIGANTI:

  • 4 panini per hamburger taglia maxi (tipo questi)
  • 4 foglie di insalata (lattuga o riccia)
  • 2 pomodori
  • maionese (tanta)
  • senape (tanta)
  • ketchup (tanto)
  • tabasco q.b.
  • 4 hamburger di salsiccia (oppure di manzo) da circa 150 gr
  • 400 gr di stracchino (oppure 8 sottilette, oppure 2 mozzarelle)
  • cipolla (se gradita)

Procedimento:

Accendere il forno alla massima temperatura per circa 10 minuti.
Tagliare i panini in due e metterli dentro, con il taglio rivolto verso l’alto. Lasciarli scaldare per 5 minuti e poi mandare il grill, fino a doratura. La parte del taglio deve diventare color nocciola e croccante al tatto. Questo eviterà che il panino vi si spappoli in mano, impregnato dalle salse e i succhi della carne, mentre lo state mangiando.
Lavare le foglie di insalata, i pomodori e le cipolle.
Tagliare i pomodori a fette, cercando di ricavare le fette del diametro più grosso che potete.
Tagliare la cipolla sottile (se volete potete anche cuocerla per fargli perdere il sapore troppo intenso con olio, sale, e poi mano mano aggiungete acqua fino a che non è bella appassita. Fate ritirare e spengete quando vi sembra cotta).
Per il formaggio avete 3 scelte, o stracchino, che si abbina benissimo con gli hambuger di salsiccia, oppure sottilette o mozzarella che taglierete a fettine.
Cuocete gli hamburger su una piastra, senza olio, salate e pepate.
Adesso avete tutti gli ingredienti non vi resta che montare l’hamburger come più vi piace.

Di solito noi facciamo così (vedere foto illustrativa)

Fastfood? no grazie! l'hamburger me lo preparo io!
Fastfood? no grazie! l’hamburger me lo preparo io!
  1. base del panino
  2. ketchup + senape + tabasco mescolati e spalmati sulla base
  3. hamburger di salsiccia
  4. formaggio (circa 1 etto di stracchino, oppure 2 sottilette, oppure 3 fette di mozzarella)
  5. 2 fette di pomodoro
  6. insalata (con la parte concava rivolta verso il basso che tiene tutto fermo)
  7. maionese spalmata sul coperchio
  8. coperchio del panino

* cipolla se vi piace inseritela dove vi si incastra meglio. è un po’ un lavoro di architettura tenere tutto in piedi.

Ecco fatto, l’hamburger è già pronto, gustare caldo, accompagnato da una birra o una coca e delle patatine fritte. Preferibilmente in buona compagnia.
E armati di molti tovagliolini di carta, l’inzaccheramento è assicurato!

nota1: Questo hamburger arriva a pesare anche 500/600 gr, quindi regolatevi. A seconda di quanto mangiate uno può essere più che sufficiente per una persona.

nota2: Sì lo so. Sono un genio del phototoshop. Seguono 3 quarti d’ora d’applauso. Grazie.

 

4 Comment

  1. ANCH’IO ODIO IL MCDONALD’S, E ULTIMAMENTE FACCIO TUTTO IN CASA, AMO L’HOMEMADE!!!!IO FACCIO ANCHE GLI HAMBURGERS (DI CARNE) FATTI IN CASA!!!!LE FOTO SONO MOLTO INVOGLIANTI!!!!!BRAVA!!!!BACI SABRY

    1. undolcealgiorno says:

      non c’è paragone tra quelli fatti in casa e quelli comprati!
      sia come quantità che come qualità!!!

  2. zia consu says:

    ‘mazza!!! Io con un panino così ci vado avanti un giorno intero 😛
    6 fantastica e non mi stancherò mai di dirtelo..me la sto facendo ancora addosso x le risate (elefante, pianoforte, photoshop…) 😀

    1. undolcealgiorno says:

      un giorno intero magari no…ma io ho grosse difficolta a finirlo!
      conosco chi invece se ne sgovona due (il mì omo) o anche 3 (dei miei amici) ^_^
      gente sobria 😛

I commenti sono stati chiusi.