Crumble ai fiocchi d’avena, mele e pere

CRUMBLE gz OK

Generalmente non amo molto i Crumble perchè li trovo troppo dolci e stucchevoli, non ho una grande passione per tutto ciò che tende verso il dolce molto spinto tipo panna, meringhe, pasta di mandorle e pasta di zucchero. insomma c’è un limite alla dolcezza che riesco a “sopportare”. d’altro canto non amo neppure i dolci poco zuccherosi, mi è capitato più volte di assaggiare muffin integrali poco dolci e non gradirli.
CRUMBLE gz OKCRUBLE OKinsomma…la virtu sta nel mezzo, come sempre. bisogna sempre trovare il giusto grado di dolcezza da regalare ad un dolce, che non scada nello stucchevole, o nell’estremo contrario.

con il crumble è molto difficile, poichè la frutta è dolce, cuocendo in forno assieme allo zucchero si caramella,  il crumble  stesso è molto ricco di zucchero che serve per regalargli quella consistenza croccante che è sua caratteristica fondamentale.
come risolvere il problema?
innanzitutto aggiungendo Zucchero muscovado alla frutta. lo zucchero muscovado è uno zucchero scuro e grezzo dal sapore intenso, simile alla melassa o alla liquirizia. non è particolarmente dolce, non scade mai nello stucchevole. è fortemente speziato, al contrario dello zucchero semolato, e oltre a dolcificare in maniera più soft, regala anche un forte aroma di spezie.
per il crumble invece che aggiungere la classica farina di mandorle, anch’essa tendente al dolciastro, ho aggiunto i fiocchi d’avena, integrali e quindi amarognoli.
i fiocchi d’avena oltretutto daranno una consistenza maggiore al crumble rispetto alla farina di mandorle, quindi diventerà più “crunch-ioso” se mi passate il termine, ossia più croccante e scrocchierà sotto i vostri denti.
cio che è uscito fuori, a gusto mio, è stato un equilibrio perfetto tra dolcezza, croccantezza del crumble, e morbidezza della base di mele e pere.
è una ricetta semplice e veloce, ci vorranno circa 10 minuti, la cosa che vi portarà via più tempo sarà sicuramente sbucciare e tagliare a cubotti la frutta, cosa tediosa, ma sicuramente non complicata!

Ingredienti:

per la base:

– 3 mele
– 2 pere
– 1 limone
– 50 gr zucchero muscovado
– cannella q.b.

per il crumble:

– 100 gr farina
– 100 gr burro
– 100 gr zucchero demerara
– 100 gr fiocchi d’avena
– 1 limone

Per la base: sbucciare le mele e le pere, farle a quadretti e metterle in una ciotola capiente, grattare la scorza del limone e irrorarle del succo. Aggiungere lo zucchero muscovado, e assaggiarle, aggiustare la dose secondo il gusto personale (poco più o poco meno della dose consigliata), aggiungere anche la cannella, circa 1 cucchiaino.  Mescolare bene tutto quanto e lasciare riposare in modo che gli aromi si diffondano bene.
Per il crumble: Tagliare a pezzetti il burro freddo, e metterlo in una ciotola capiente. Aggiungere anche farina, fiocchi d’avena, zucchero e la scorza di un limone. In punta di dita impastare bene fino ad ottenere delle grosse briciole (il burro non deve scaldarsi).

Prendere una teglia rettangolare da 26X20 o 28X18 cm e disporre la frutta sul fondo. Poi sopra sbriciolarci il crumble grossolanamente ma in modo da coprire tutta la superficie.
In forno preriscaldato a 180° per circa 30/40 minuti (ma può variare da forno a forno) o finchè il crumble non risulta ben cotto e dorato.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI