Ciambellone all’olio di Zia Delhy

Ciambellone all'olio di Zia Delhy

Rieccoci qua con un appuntamento della rubrichetta “Una famiglia in cucina“.
La protagonista è di nuovo mia zia con il suo Ciambellone all’olio, zia che ogni tanto se ne spunta fuori con nuovi dolci appena sfornati da fotografare.
Preparati appositamente per mio zio che è un golosone, e per i miei cuginetti.
Non so dire onestamente chi sia il primo della lista XD
E io non mi tiro indietro quando si tratta di fotografare, che dite?
Questa volta è stato il turno di un bel ciambellone classico, che mi ha portato ancora caldo e fumante.
Una tortura stare lì a fotografarlo con un quel profumino che mi stendeva le narici!
Me l’ha portato ancora in teglia e così l’ho fotografato.

Ciambellone all'olio di Zia Delhy
Ciambellone all’olio di Zia Delhy
Ciambellone all'olio di Zia Delhy
Ciambellone all’olio di Zia Delhy
Ciambellone all'olio di Zia Delhy
Ciambellone all’olio di Zia Delhy

Fosse stato un mio dolce mi sarei anche azzardata al capovolgimento, ma dato che era caldo e quindi fragile non mi sono arrischiata. oltretutto mia zia l’aveva preparato per i miei cuginetti (e il suddetto zio goloso) e non volevo creare drammi familiari, scatenando pianti e tragedie 🙂
come se non bastasse non avevo mai rovesciato una ciambella così alta – a dire il vero non ho neppure una teglia a ciambella, se non una logora di mia nonna che più che altro è una classica teglia bassa bassa in alluminio con il buco, adatta ad es al gateaux, non una vera ciambella intesa nella vera accezione del temine, alta e stondata – e non volevo che questa fosse la mia prima volta.
insomma per tutta questa serie di motivi capirete perchè l’ho lasciato nella teglia per non rovinarlo.
era così bello questo ciambellone e sarebbe stato un gran peccato!
A posteriori, vedendo le foto, non mi dispiacciono affatto, visto il contesto rustico.
Dolce rustico, teglia rustica, tavolo rustico.
direi che non stona affatto.
Il dolce è stato preso da qui.
E’ una classica ciambella all’olio, semplicissima, ma per questo non meno buona.
Adatta a grandi e piccini, perfetta per la colazione o per una merenda.
Uno di quei dolci casalinghi che mangeresti a tonnellate perchè leggeri e ti non stancano mai.

Ciambellone all'olio di Zia Delhy
Ciambellone all’olio di Zia Delhy
Ciambellone all'olio di Zia Delhy
Ciambellone all’olio di Zia Delhy

Ciambellone all'olio di Zia Delhy
Ciambellone all’olio di Zia Delhy

Ingredienti per il Ciambellone all’olio di Zia Delhy:

  • 300 gr farina
  • 150 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1/2 bicchiero d’olio
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito

Procedimento:

Montare le uova con lo zucchero per una decina di minuti fino a che non diventano chiare e spumose e non raddoppiano il loro volume.
Unire quindi l’olio a filo.
Setacciare la farina con il lievito, e aggiungerla piano piano, alternandola al latte.
Unire anche la scorza di limone.
Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella di circa 24 cm di diametro, versarci il composto e mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
Controllare la cottura con uno stecchino.
Quando è pronto aspettare che si raffreddi per rovesciarlo, spolverare con zucchero a velo se gradito.

4 Comment

  1. SEMPLICEMENTE DIVINA, MI PIACE MOLTO, BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    1. undolcealgiorno says:

      grazie, ma non posso prendermi il merito, oggi la cuoca era mia zia 🙂
      e poi mi chiedo perchè c’ho la passione per i dolci 😛

  2. zia consu says:

    Che belli questi dolci..profumano proprio di famiglia e semplicità 🙂

    1. undolcealgiorno says:

      vero?
      sono sempre i più buoni. altro che preparazioni lunghe ore e complicatissime.
      alla fine, almeno io, torno sempre a ricercare questi sapori semplici e genuini!

I commenti sono stati chiusi.