Ciambellone moka

Bentrovati! Oggi miei cari vi parlo del ciambellone moka, un dolce davvero squisito ottimo per merende e colazioni. L’ho visto durante la trasmissione del mezzogiorno Rai “La prova del cuoco”, l’ha realizzato la simpaticissima maestra bolognese Alessandra Spisni.

Ma vediamo cosa ci occorre per realizzare questo ciambellone moka (o torta al caffè)

Ingredienti

300 g di farina 00
300 g di zucchero semolato
150 ml di caffè moka
150 ml di panna fresca
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
un cucchiaino di cannella
un cucchiaio di cacao amaro
un cucchiaino di caffè macinato fine

Mi occupo subito delle uova: separo tuorli e albumi e li sistemo in due differenti ciotole.
Monto a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale. Poi mi occupo dei tuorli. Lavoro quindi i rossi con lo zucchero semolato, fino a ottenere un composto cremoso. Procedo poi aggiungendo gli altri ingredienti a disposizione. Quindi aggiungo la panna e il caffè e continuo a lavorare. Verso poi la farina precedentemente setacciata, il lievito per dolci, cannella, caffè in polvere e il cacao amaro. Lavoro con cura fino a che gli elementi saranno tutti amalgamati.

A questo punto aggiungo gli albumi montati a neve, e incorporo per bene. Fodero una teglia per ciambella con la carta forno. Vi trasferisco il composto e inforno a 180° per 25 minuti.

Sentirete che profumino di cannella e caffè mentre cuoce 😀

Una volta sfornata ricopro con una spolverata generosa di zucchero a velo!

Buona ciambella al caffè a tutti 😀

Angela

Precedente Cous cous con fiori di zucca Successivo Patate al verde

5 commenti su “Ciambellone moka

  1. L’ho vista anch’io quella puntata, sai non l’ho ancora provata ma mi hai fatto venire voglia di realizzarla! Ti è venuta proprio bene, complimenti

  2. unavitaspeziata il said:

    Grazie carissima! mi aveva incuriosito parecchio, e devo dire che è molto gustosa e golosa!!! buona anche con il latte a colazione 😀

  3. roberta il said:

    Non posso mettere la panna e il cacao, perchè sono intollerante…cosa potrei mettere?! o comunque, posso evitare di metterli?

  4. unavitaspeziata il said:

    Ciao Roberta, premetto che non sono esperta in materia di allergie. Forse la panna si potrebbe sostituire con un analogo ingrediente di natura vegetale.

Lascia un commento