Asparagi bianchi in salsa tahina

Gli asparagi bianchi in salsa tahina sono una delle meravigliose ricette che arrivano dalla cucina di Key Key, una mia amica del luganese per la quale la cucina non è solo tanta bontà, ma anche tanta fantasia.

Questo contorno, oltre ad essere molto versatile e veloce da preparare, è anche un omaggio agli asparagi, che in questo periodo stanno iniziando a fare la loro comparsa anche nei menu dei grottini ticinesi.

Se volete conoscere Key Key e la sua cucina, vi invito a dare un’occhiata alla sua pagina Facebook, Key Key, dove ogni giorno potrete trovare tante gustosissime ricette, anche a misura di vegano e di vegetariano!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Asparagi

  • 750 g asparagi bianchi
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 2 cucchiai pinoli leggermente tostati
  • q.b. prezzemolo tritato

Salsa tahina al limone

  • 2 cucchiai succo di limone appena spremuto
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio pasta tahin ((potete farla in casa o, se non avete tempo, acquistarla già pronta))
  • 1 spicchio Aglio schiacciato
  • 1 pizzico pepe di Caienna
  • 1 pizzico Sale
  • 1/2 cucchiaio acqua tiepida

Preparazione

  1. 1.Preriscaldate il forno a 200 gradi, poi rivestite una teglia con carta da forno. Disponete gli asparagi sulla teglia, poi conditeli con l’olio extravergine d’oliva, il sale e il pepe.

  2. 2.Ponete gli asparagi in forno, poi fateli cuocere per 30 minuti fino a quando non saranno ben dorati.

  3. 3.Mentre gli asparagi sono in forno, in una ciotola versate il succo di limone, l’olio, la pasta tahin, l’aglio schiacciato, il pepe di Caienna e il sale. Mescolate il tutto con cura, poi aggiungete mezzo cucchiaio di acqua tiepida per rendere la salsa più cremosa.

  4. 4.Trascorso il tempo di cottura, disponete gli asparagi su un piatto di portata, poi versateci sopra la salsa tahina al limone. Decorate il piatto con un po’ di prezzemolo tritato e, se vi piace, con dei pinoli appena tostati.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Maccheroni dell'alpigiano con composta di mele (Alpler Magronen mit Apfelmuss)

Lascia un commento