Zuppa di fave e cipolla rossa

La zuppa di fave e cipolla rossa è un piatto semplice, povero e genuino che vi farà fare bella figura anche con gli ospiti più raffinati. Nessuno si aspetta che in una cenetta chic si serva una zuppa di fave e cipolla… eppure, vi assicuro che ha il suo perché, specie se accompagnata con dei crostoni di pane abbrustolito in padella e da un buon bicchiere di vino rosso! E’ inoltre un piatto rapido da preparare anche la sera se tornate tardi dal lavoro e siete di fretta.

fave

zuppa di fave e cipolla rossa

 

Ingredienti (dose per 4 persone)

  • 500 gr di fave sbucciate (meglio se fresche)
  • 1 cipolla rossa grossa (o due piccole)
  • 1 cucchiaino di dado vegetale granulare
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.
  • 4 fette di pane integrale

Preparazione Zuppa di Fave e Cipolla Rossa

Fate un trito grossolano di cipolla rossa e fatela appassire in un tegame con due giri d’olio. Aggiungete un paio di cucchiai d’acqua per non farla bruciare. Pulite bene le fave – se le prendete surgelate non dovrete scongelarle prima – e fatele saltare nel tegame con la cipolla per qualche minuto. Allungate con del brodo preparato con un cucchiaio di dado vegetale granulare fatto in casa. Calcolate una tazza di brodo per porzione. Coprite e lasciate cuocere a fuoco medio per 15 minuti.

Mentre la zuppa di fave sta cuocendo, sporcate appena appena una padella antiaderente d’olio e scaldate le fette di pane a fuoco vivo per un paio di minuti. Girate le fette dall’altra parte per altri due minuti. Tagliate le fette a strisce.

A cottura quasi terminata aggiustate di sale a piacere e servite la zuppa ben calda con del pepe nero macinato al momento, un filo d’olio a crudo e con il pane abbrustolito.

Abbinate la zuppa con del vino rosso fermo (io Nebbiolo).

Precedente Plin Ricotta di Bufala e Spinaci Successivo Crostata Rustica Ricotta e Fragole