Tiramisù alle Fragole della Mamma

Il Tiramisù alle Fragole è un dolce perfetto per festeggiare al meglio la festa della mamma, sia perché le fragole sono il frutto per eccellenza del mese di Maggio, sia perché questa versione supercoreografica conclude al meglio una giornata di festeggiamenti!

tiramisù alle fragole

Ingredienti

Dose per uno stampo da 24 cm, a cerniera:
  • un pacco di savoiardi
  • 500 gr di mascarpone
  • 250 gr di panna da montare
  • 2 uova
  • 4 cucchiai rasi di zucchero

Per la bagna:

  • 500 gr di fragole
  • mezzo limone spremuto
  • un bicchierino di limoncello
  • mezzo bicchiere d’acqua
  • un cucchiaio abbondante di zucchero

Preparazione Tiramisù alle fragole della Mamma

La preparazione di questo dolce è semplice, praticamente quasi identica a quella del tiramisù tradizionale, salvo gli ingredienti.

Io procedo in sequenza, preparando prima la bagna e poi la crema.
Per la bagna frullo un bicchiere di fragole con il limone, lo zucchero il limoncello ed allungo il frullato con un po’ d’acqua. Una volta ben frullato faccio cuocere a fiamma bassa per 4-5 min, giusto il tempo di far leggermente addensare lo sciroppo.
Poi preparo la crema, sbattendo ben bene i tuorli con lo zucchero, aggiungendo il mascarpone e a parte montando gli albumi a neve e la panna ed incorporandoli pian piano al mascarpone in modo che la crema diventi soffice e voluminosa.
Infine procedo alla composizione del tiramisù, appoggiando l’anello esterno da torta (apribile) su un piatto di portata ed iniziando a foderare il fondo con i savoiardi bagnati nello sciroppo di fragole. Poi procedo a foderare l’anello, con savoiardi non bagnati e disposti con la parte zuccherata verso l’esterno.

preparazione tiramisù alle fragole
Successivamente procedo a aggiungere uno strato di crema, uno strato di fragole tagliate a fettine e poi ancora savoiardi, crema fragole, fino a riempire per tre quarti l’anello. Completo la superficie con uno strato di crema sulla quale appoggerò alcune fragole intere disponendole ordinatamente a raggiera.

Metto la torta in frigorifero per almeno un oretta e poi prima di servirla tolgo l’anello e avvolgo la torta con un nastro rosso e lo lego delicatamente attorno ai savoiardi.

Precedente Penne alle due melanzane con ricotta salata Successivo Olio aromatizzato fatto in casa