Sbriciolata alle fragole e crema al latte

La sbriciolata alle fragole e crema al latte è una crostata scomposta, rustica, dolce e profumata, perfetta da gustare in primavera. Questa torta non è difficile da realizzare, proprio per l’aspetto rustico che la contraddistingue. Personalmente la trovo ideale anche per occasioni con molti commensali, visto che si adatta bene ad essere preparata anche in tortiere rettangolari di grandi dimensioni.

sbriciolata alle fragole e crema al latte

Ingredienti

Per l’impasto (dose tortiera classica da 22 cm)

  • 300 gr farina
  • 150 gr burro
  • 100 gr zucchero semolato
  • mezza bustina di lievito vanigliato
  • un tuorlo d’uovo
  • un cucchiaio di latte
  • 300 gr di fragole
  • mezzo limone
  • un manciata di farina di riso

Per la crema al latte:

  • 250 gr di latte
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 15 gr di maizena
  • un pizzico di insaporitore agli agrumi
  • 50 gr panna da montare

Preparazione Sbriciolata alle fragole e crema al latte

Lavare e tagliare le fragole in pezzettini piuttosto piccoli e metterle a macerare con mezzo limone spremuto  ed una spolverata di zucchero.

Preparare la crema al latte mescolando bene le farine: farina, zucchero, maizena e un pizzico di insaporitore agli agrumi. Mettere le farine in un pentolino nel quale pian piano si deve aggiungere a filo il latte, a fuoco molto basso, girando continuamente per non creare grumi. Dopo 4 minuti circa la crema inizierà ad addensarsi. Spegnere il fuoco e continuare a girare la crema finché non sarà liscia e morbida. Lasciar raffreddare la crema completamente per circa un ora.

Preparare l’impasto della torta unendo prima di tutto il burro morbido allo zucchero ed incorporando un tuorlo d’uovo. Una volta creato un primo impasto liscio, aggiungere la farina in modo da incorporare pian piano l’impasto iniziale. Aggiungere un cucchiaio di latte. Lavorare con le mani l’impasto fino ad ottenere il classico panetto di pasta frolla. Avvolgerlo in una pellicola e farlo riposare un oretta.

Una volta pronta la frolla, dividere il panetto in due parti (2/3 e 1/3). Prelevare 2/3 di frolla e stenderla con un mattarello o anche direttamente con le mani sulla carta da forno precedentemente inumidita e strizzata. Adagiare la carta con la frolla in una tortiera e compattare bene la frolla anche sul bordo della tortiera in modo da creare un bordo ce consenta di contenere la crema. Punzecchiare il fondo della frolla con una forchetta. Procedere poi ad ammorbidire la crema al latte ormai fredda, unendo 50ml di panna da montare. Stendere la crema sulla base della torta in modo omogeneo. Aggiungere uno strato di fragole. Sbriciolare la rimanente parte dell’impasto con le mani, aiutandosi con una manciata di farina di riso. Distribuire la parte sbriciolata sulle fragole, fino a coprirle completamente.

 

Cuocere la sbriciolata alle fragole con crema al latte, in forno statico precedentemente riscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa. Lasciar raffreddare completamente la torta prima di servirla.

 

 

 

Precedente Risi&Bisi alla Novarese Successivo Tortini cioccolato e mirtilli senza zucchero