Risottino agli Asparagi Mantecato Philadelphia

Il mio Risottino agli Asparagi mantecato Philadelphia, è un delicatissimo e cremosissimo primo piatto da portare in tavola in primavera. Il risotto da utilizzare sceglietelo voi, io normalmente uso un Carnaroli delle mie zone.
Per un risotto più leggero, la mantecatura con Philadelphia potrà essere evitata e fatta solo con parmigiano. Per un risotto più corposo, la mantecatura potrà essere fatta con il mascarpone.

Risottino agli asparagi mantecato Philadelphia

 

asparagi

Ingredienti

dose per 4 persone
  • 320 gr di riso Carnaroli
  • 250 gr di punte di asparagi novelli
  • 50 gr di Philadelphia (o di Philadelphia light)
  • uno scalogno
  • olio extra vergine d’oliva qb
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco (io Gavi)
  • sale e pepe nero a piacere
  • parmigiano a piacere

Preparazione Risottino agli Asparagi mantecato Philadelphia

Dopo aver ben lavato e ridotto in tocchetti gli asparagi, avendo cura di tenere le punte e le parti più morbide da parte scartando le parti più bianche, dure e stoppose.
Fateli sbollentare per qualche minuto in acqua e sale. Io addirittura li passo in microonde per 4 minuti, in un contenitore per cottura al microonde senz’acqua. Poi aggiungeteli in una padella nella quale avrete fatto rosolare in olio extra vergine d’oliva dello scalogno tritato molto finemente e lasciateli andare per un paio di minuti, salandoli e pepandoli a piacere.

Nel frattempo preparate del brodo vegetale e tenetelo in bollitura.

In una pentola da risotto, fate sfrigolare i chicchi, bagnandoli con mezzo bicchiere di vino bianco e facendo sfumare. Aggiungete progressivamente il brodo, poco alla volta a mestolate, in modo che si assorba pian piano. A metà cottura aggiungete gli asparagi tenti da parte e finite la cottura sempre con il brodo vegetale.

A cottura ultimata, spegnete la fiamma e, dopo aver fatto riposare il riso per almeno un minuto, iniziate a mantecarlo con il Philadelphia facendolo sciogliere completamente.

Servite il risottino con una generosa spolverata di parmigiano.

 

 

 

 

 

 

 

Precedente La Pastiera Napoletana Successivo Pasticcetti crema ed amarene