Crea sito

Quiche con bietole ripassate

La quiche con bietole ripassate è semplice e rapida da preparare ed è un buon modo per far apprezzare queste verdure non sempre amate a grandi e piccini. Questa ricetta risulta anche molto sostanziosa e saporita, tanto che può essere proposta come antipasto in porzione ridotta oppure, in dose più abbondante, anche come piatto unico.

quiche con bietole ripassate

Ingredienti

  • un rotolo di pasta brisè già stesa
  • almeno 600-800gr di bietole (io al km0 di Mulino Giare)
  • 300 gr di panna da cucina
  • 1 uovo grande (o due uova medio/piccole)
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b
  • due spicchi d’aglio
  • peperoncino (facoltativo)
  • sale e pepe qb

quiche con bietole ripassate

Preparazione Quiche con Bietole Ripassate

La preparazione di questa quiche è semplicissima, specie se la base è una pasta brisè già stesa!

Per non disperdere le proprietà benefiche delle bietole, lavatele bene, pulitele dai gambi più duri e dai filamenti e, senza farle prima lessare, saltatele a fuoco vivo direttamente in un’ampia padella antiaderente con abbondante olio e un paio di spicchi d’aglio tagliati a pezzi grossi, in modo che poi si potranno eliminare. Se vi piace la versione piccante, aggiungete anche una punta di peperoncino. Ci vorranno almeno 10-15 minuti circa. Una volta pronte levatele dalla padella asciugandole il più possibile dall’olio di cottura e tenetele da parte.

In una bacinella lavorate bene con una forchetta la panna, un uovo, una manciata di parmigiano sale e pepe a piacere, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.

Disponete la pasta brisè in una teglia, coperta dalla carta forno, facendo in modo che i bordi salgano almeno di un paio di centimetri. Bucherellate il fondo della pasta. Riempite la pasta con il composto a base di panna, livellandola bene. Aggiungete le bietole precedentemente ripassate, facendole solo leggermente affondare nella base cremosa, in modo che ricoprano uniformemente tutta la superficie. Aggiungete una ulteriore spolverata di parmigiano ed infornate nel forno ben caldo a 180° per circa 20 minuti.

Servite la quiche tiepida o a temperatura ambiente.

Pubblicato da unamanageraifornelli

Questa sono io: di formazione un Fisico, di mestiere una Manager, ai Fornelli per passione!