Crea sito

Pollo anacardi e mandorle con riso indica

Se avete voglia di cinese fatto in casa, vi consiglio questo piatto unico a base di pollo anacardi e mandorle con riso indica Artiglio di produzione Rizzotti, aromatizzato al limone. Si tratta di un abbinamento molto azzeccato, con un riso di casa nostra (della provincia di Novara), dal chicco stretto e lungo, particolarmente adatto per tutte le preparazioni d’ispirazione asiatica.

pollo anacardi e mandorle con riso indica

Ingredienti (dose per 4 persone)

  • 250 gr di riso indica artiglio Rizzotti
  • 500 gr di fettine di pollo
  • 150 gr di misto anacardi e mandorle
  • mezzo porro
  • un mazzetto di erba cipollina
  • 1 limone
  • 2 cucchiai abbondanti di farina (per infarinare il pollo)
  • salsa di soia a piacere
  • sale e pepe q.b.

pollo e indica

Preparazione Pollo Anacardi e Mandorle con Riso Indica

Prima di tutto tagliate le vostre fettine di pollo in striscioline ed infarinatele con il metodo del sacchetto, rapido, pulito ed efficace! Per chi non conoscesse questo metodo, si mettono le striscioline di pollo in un sacchetto da freezer e si aggiungono un paio di cucchiai abbondanti di farina. Si tiene ben chiuso il sacchetto con una mano e si agita forte finché tutte le striscioline saranno ben infarinate.
In una padella antiaderente fate soffriggere mezzo porro in olio evo. Quando il porro è ben appassito aggiungete gli anacardi e le mandorle e fate soffriggere ancora qualche minuto. Aggiungete poi le striscioline di pollo e due-tre giri di salsa di soia. Se vi piace più saporito… abbondate pure!
Bagnate con mezzo bicchiere d’acqua e coprite con un coperchio in vetro. Lasciate cuocere per circa 10 minuti, poi togliete il coperchio, aggiungete una manciata di erba cipollina tritata finemente e aggiustate di sale e pepe a piacere, finché l’acqua n eccesso sarà evaporata e la cremina di soia si sarà leggermente addensata.

In parallelo preparate il riso indica, ci vorranno solo 8 minuti, esattamente il tempo di cottura del pollo.
Calcolate sempre una dose di 1 a 2, tra riso e acqua. Ad esempio 250gr di riso con 500gr di acqua.
Fate cuocere il riso in un tegame con il coperchio, in acqua leggermente salata a fuoco basso, finché tutta l’acqua di cottura si sarà assorbita. A fine cottura aggiungete il succo di un limone e girate energicamente in modo da sgranare bene i chicchi. Se preferite aggiungete un filo d’olio per sgranare … io non lo metto.

Servite le vostre striscioline di pollo anacardi e mandorle con riso indica e decorate con un pizzico di erba cipollina fresca.

Se ti piacciono le mie ricette salva il link al mio Blog e seguimi!

Pubblicato da unamanageraifornelli

Questa sono io: di formazione un Fisico, di mestiere una Manager, ai Fornelli per passione!