Dentice al cartoccio con topping croccante

Il mio dentice al cartoccio con topping croccante è un secondo piatto originale perfetto per occasioni speciali come la cena della Vigilia. Nasce dall’idea di preparare un pesce al cartoccio senza tutti gli ingredienti che di solito aggiungo all’interno, per poi completarlo con gli stessi ingredienti resi croccanti ed aggiunti a parte a modi topping. Per questa preparazione ho scelto il dentice perché ha una carne piuttosto magra e particolarmente adatta per la cottura al cartoccio. Unica pecca del dentice le tante spine, che però sono molto lunghe e visibili. Anche i filetti di cernia si adattano particolarmente a questa preparazione, se cucinati singolarmente in piccoli cartocci.

dentice al cartoccio con topping croccante

Ingredienti

(dose per 4 persone)
  • un dentice da 1kg
  • 2 spicchi d’aglio
  • erbe aromatiche a piacere (io prezzemolo e timo)
  • un bicchiere di vino bianco secco (io Gavi)
  • due pizzichi di sale (io sale aromatizzato al pepe rosa)
  • olio extra vergine d’oliva
per il topping croccante:
  • due fette di pan carré (oppure una manciata di mollica di pane)
  • 5 pomodorini
  • 3 acciughe
  • due cucchiai di olive nere
  • due cucchiai di capperi sotto sale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione Dentice al Cartoccio con Topping Croccante

Anzitutto pulire accuratamente il pesce prima dalle squame rimuovendole il più possibile, poi dalle viscere incidendolo lungo tutta la pancia e lavandolo all’interno ed infine dalle branchie dietro la testa tagliandole via con un forbicione. Fate quest’operazione sotto l’acqua corrente e vedrete che è piuttosto semplice e rapida.

dentice

Per creare il cartoccio, sovrapponete due o tre fogli di carta stagnola (di lunghezza adeguata, più del pesce) direttamente sulla teglia. Appoggiatevi il dentice e sollevate i bordi della stagnola.

All’interno della pancia del pesce inserite le erbe aromatiche tagliuzzate, l’aglio in pezzetti. ed un pizzico di sale. All’esterno solo qualche pezzetto d’aglio ed un altro abbondante pizzico di sale.
Irrorate internamente ed esternamente il pesce con il vino bianco ed aggiungete infine un filo d’olio evo dentro e fuori.

Chiudete il cartoccio accuratamente stando attenti affinché il liquido resti ben sigillato all’interno.
Infornate a 180 gradi per 45 minuti (nel mio ventilato anche 40 sono sufficienti).

Per realizzare il topping croccante, sminuzzate le fette di pan carré ed i pomodorini, privandoli dei semini. In una padella antiaderente scaldate un bel giro d’olio e scioglietevi le acciughe. Successivamente aggiungete il pane sminuzzato, i pomodorini, le olive ed i capperi dissalati e fate saltare tutto insieme fino ad ottenere un composto di consistenza croccante. State attenti a non bruciare il pane!

Servite la carne del dentice privata il più possibile dalle spine, condendola con un filo d’olio a crudo e con un cucchiaio di topping croccante.

Precedente Biscottini profumati cocco e mandarino Successivo Ghirlanda Gastronomica delle Feste