Cuore caldo fondente

A San Valentino, non si può non proporre questa romantica ricetta del cuore caldo fondente. Il cuore caldo è così semplice e rapido da realizzare che potrà aiutarvi a concludere al meglio una romantica cenetta con la vostra dolce metà. Se siete amanti del cioccolato poi non potrete resistere, è una vera delizia!
Ho preparato questo dolce per la prima volta qualche anno fa, con la ricetta di una cara amica, cuoca eccezionale. Negli anni poi l’ho modificata leggermente, in particolare per trasformarla in una mia versione senza glutine, per amici intolleranti.
In questa speciale occasione vi propongo contenitori a forma di cuore, tuttavia potrete realizzare i vostri tortini anche in forma più tradizionale tutto il resto dell’anno. Ad esempio, consiglio di utilizzare piccoli contenitori in alluminio monouso, ideali per questa preparazione.

cuore caldo fondente

Ingredienti (dose per 4-6 persone)

  • 200gr di cioccolato fondente
  • 100gr di burro
  • 100gr di zucchero a velo
  • 40gr di cacao amaro
  • 40gr di mix di farine senza glutine
  • 2 uova ed 1 tuorlo
  • mezza bustina di lievito (facoltativo, io di solito lo metto)

Preparazione del cuore caldo fondente

Fate sciogliere il cioccolato con il burro a bagnomaria o al microonde (io faccio sempre così per far prima) e amalgamate bene per un paio di minuti. Aggiungete la farina, il lievito e lo zucchero a velo, pian piano, cercando di non fare grumi, usando una frusta a mano. Non servono fruste elettriche perché non serve montare a parte gli albumi; potrete incorporare a mano le uova una alla volta fino a che il vostro composto sarà denso ed omogeneo. La crema è pronta!

Imburrate le vostre cocottine ed infarinatele con il cacao amaro.
Se non sono di dimensione troppo grande, questa dose di composto basterà anche per 6 porzioni.

A questo punto potreste già far cuocere i vostri dolcetti in forno.
Tuttavia, per una riuscita perfetta e sicura, vi consiglio di mettere i tortini in freezer per almeno un paio d’ore. Confesso che questo dolce mi piace anche per questo… se ne possono preparare molte porzioni e si possono congelare, anche parecchio tempo prima, per poi scongelarle all’occorrenza!

Ricordatevi che per una perfetta riuscita del vostro tortino con il cuore caldo è fondamentale la cottura.
Per questo vi consiglio di fare un paio di tentativi di cottura prima di servire questo dolce per la prima volta agli ospiti, altrimenti rischierete di servire un’ottimo tortino ma senza cioccolato fuso all’interno!
Dovrete dunque regolarvi in base alle prestazioni specifiche del vostro forno. Io tolgo il tortino dal freezer e lo metto nel forno ventilato, già caldo, a 180° per 13-14 minuti al massimo. Fate comunque la prova dello stuzzicadenti!

Servite i vostri tortini direttamente nelle cocottine oppure sformateli se avete utilizzato altri tipi di contenitori monouso. Cospargeteli con zucchero a velo a piacere.
Servite immediatamente, per stupire i vostri ospiti con questo goloso dolce per appassionati di cioccolato!

PS. volendo potrete accostare al tortino anche una pallina di gelato alla crema!!!

 

 

Precedente Plin di carne con topinambur Successivo Baccalà in insalata