Crea sito

Crema spalmabile di Topinambur

Ho una smodata passione per tutte le creme e le spume spalmabili e quando ho assaggiato per la prima volta il Topinambur ho subito pensato che sarebbe stato perfetto per una nuova Crema Spalmabile di Topinambur.

Nei miei aperitivi e negli antipasti le creme sono sempre presenti. Di prosciutto, mortadella, salmone o cavolfiore, trovo che le creme siano una soluzione fantastica per qualsiasi occasione, specie se abbinate a crostini un po’ particolari, come ad esempio piccoli quadrotti di pane nero oppure di pane carasau.

Questa crema è semplice e vi darà grandi soddisfazioni, perché nel proporla scoprirete che molti vostri amici non hanno mai assaggiato il Topinambur, tubero molto gustoso che ha la consistenza di una patata ed il sapore che ricorda lontanamente il carciofo. Avendo la consistenza di una patata ho subito pensato di trasformarlo in una purea densa, da presentare a tavola in una terrina o in un vasetto, da spalmare su piccoli crostini di pane.

crema spalmabile di topinambur

Ingredienti

  • una confezione di Topinambur (ca 250gr)
  • uno spicchio d’aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • olio evo qb
  • sale e pepe a piacere
  • una tazzina di latte
  • facoltativo: due cucchiai di formaggio spalmabile tipo Philadelphia

Preparazione Crema Spalmabile di Topinambur

Come prima cosa dovrete districarvi lavando e pelando il Topinambur… impresa non facilissima!
Se ve la siete cavata, avrete tanti tocchetti di topinambur che vi consiglio di tagliare a fettine sottili e di passare per qualche minuto al microonde per farli ammorbidire. Se non utilizzate abitualmente il microonde, potrete anche farlo lessare tradizionalmente in acqua. Se posso io evito di lessare le verdure in acqua, perché in questo modo si disperdono la maggior parte delle proprietà benefiche delle stesse! Per questo preferisco il microonde.

Dopo averli leggermente lessati fateli saltare per 4-5 minuti in padella, con un giro di olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, sale e pepe a piacere ed un generoso pizzico di prezzemolo tritato finemente. Il Topinambur non dovrà friggere, solo rosolare leggermente.

Una volta rosolato, trasferite il Topinambur nel bicchiere del vostro mixer aggiungendo semplicemente una tazzina (da caffè) di latte. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema morbida. Se volete conferire ancor più cremosità al Topinambur, aggiungete anche un paio di cucchiai di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia). Se vi sembra troppo dolce, aggiustate di sale e pepe.

Trasferite la vostra Crema Spalbaile di Topinambur in una terrina e presentatela in tavola con dei piccoli crostini.

Pubblicato da unamanageraifornelli

Questa sono io: di formazione un Fisico, di mestiere una Manager, ai Fornelli per passione!