Ieri è stato il compleanno della nostra mamma e abbiamo deciso di prepararle uno dei suoi dolci preferiti, ossia la zuppa inglese.
Crediamo che tutti conoscono questo dolce, uno dei più classici della pasticceria italiana, diffuso maggiormente in Emilia Romagna e nelle nostre Marche; ricorda nell’assemblaggio il tiramisù, solo che al posto della crema al mascarpone si usa la crema pasticcera classica e quella profumata al cacao e al posto del caffè si usa l’alchermes! 😉
Si possono usare i savoiardi, i pavesini, ma noi preferiamo la Zuppa inglese preparata con il pan di Spagna.
Per la crema pasticcera invece dobbiamo ringraziare Le dolcezze di Viky, perché ci è venuta una crema buonissima e liscia, quasi vellutata grazie ai suoi consigli :).

Zuppa inglese (1)

Veniamo ora alla ricetta.

  • Ingredienti

Per il Pan di Spagna: 6 uova – 180 gr di zucchero – 90 gr di farina 00 – 90 gr di fecola di patate

Per la crema pasticcera: 8 tuorli – 300 gr di zucchero – un litro di latte – 80 gr di maizena – una bustina di vanillina – cacao amaro q.b. (per la crema pasticcera al cacao)

Per la bagna: alchermes q.b. – latte q.b. (su suggerimento della mamma ;))

  •  Preparazione

Per preparare il pan di Spagna cliccate qui (il procedimento è il medesimo, usate però gli ingredienti scritti in alto e lasciatelo cuocere 5 minuti di più).

Prepariamo la crema, mescolando con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero e la vanillina; quando diventeranno chiari e ben amalgamati, setacciate la maizena e continuate a mescolare fino a farla assorbire completamente.
A questo punto con la frusta a mano unire il latte con il composto di tuorli e zucchero, per poi trasferire il tutto sul fuoco dolce e lasciar addensare per qualche minuto (vi accorgerete che è cotta quando inizierà a fare delle bolle). Mettere il pentolino con la crema a bagnomaria in una ciotola (cambiando ogni tanto l’acqua così si raffredda più velocemente) e poi trasferire la metà della crema in una ciotola e mescolare la rimanente con il cacao amaro (q.b. per colorarla e per sentire il suo aroma).

Ora veniamo all’assemblaggio: fare uno strato di fettine di pan di Spagna bagnate leggermente con latte ed alchermes (il colore dell’alchermes deve diventare magenta per intenderci, non rosso acceso), inserire uno strato di crema (quello che preferite o gialla o al cacao) e continuare così fino a finire gli ingredienti (un po’ come se doveste fare una lasagna XD), alternando le creme.

Lasciar riposare il dolce per almeno un’ora in frigo o in un luogo fresco e poi mangiarla!! 😀

Zuppa inglese (5)

2 Comments

2 Comments on Zuppa inglese

  1. viky
    settembre 13, 2013 at 14:48 (6 anni ago)

    sono felicissima che la ricetta sia stata di vostro gradimento! questa zuppa inglese è invitantissima, devo farla presto!

    • treragazzi1cucina
      settembre 13, 2013 at 15:18 (6 anni ago)

      😀 Ed è anche buonissima, non ti deluderà! Ciao e grazie ancora!