Buonasera a tutti e buon 2015 a tutti!
Finalmente, per il progetto 50 sfumature di…mela, possiamo proporvi la ricetta di una torta rustica per eccellenza, la Torta di mele renette ed olio extravergine d’oliva!
Non esiste una ricetta originale, miliardi sono le varianti, c’è chi usa il burro, chi l’olio, chi inserisce la cannella e chi no, chi usa il latte e chi usa lo yogurt…insomma, tantissime versioni, tutte eccellenti naturalmente!
L’unico ingrediente certo è, ovviamente, la mela; noi consigliamo la mela renetta, perfetta per le cotture al forno, un po’ meno da mangiare a morsi cruda come tutte le altre mele (ma siete liberi di usare le mele che volete naturalmente :)).
Abbiamo seguito la ricetta di Gabry’s Sweetness, che prevede l’utilizzo della farina autolievitante (se non l’avete nella vostra dispensa sostituitela con la farina 00 classica con l’aggiunta di mezza bustina di lievito chimico per dolci), dello yogurt (noi abbiamo usato uno yogurt al malto, usate sennò anche uno yogurt bianco o uno yogurt alla vaniglia), ma abbiamo sostituito il burro fuso con l’olio extravergine d’oliva (se volete un sapore più delicato della torta, usate pure l’olio di girasole o di mais ;)). Inoltre abbiamo scelto uno stampo rettangolare per questa torta, secondo noi questa forma conferisce ancora di più l’aspetto di una torta rustica e casalinga, ma potete munirvi tranquillamente di uno stampo a cerniera di 24 cm ;).
Inoltre, per una torta più “melosa” aggiungete all’impasto una mela in più; ora passiamo alla ricetta.

Torta di mele (1)

  • Ingredienti

250 gr farina autolievitante (o farina 00 + mezza bustina di lievito chimico per dolci) – 125 gr di zucchero
2 uova – mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva
un vasetto di yogurt (malto/bianco/vaniglia) – il succo di un limone
2 mele renette – un pizzico di sale

  • Preparazione

Sbucciamo e tagliamo le mele a cubetti e bagniamole con il succo di limone.
Montiamo le uova con lo zucchero mediante le fruste elettriche per qualche minuto; quando saranno spumose e gonfie, aggiungiamo, sempre mescolando, l’olio a filo e lo yogurt. A questo punto aggiungiamo la farina setacciata insieme al pizzico di sale e mescoliamo fino a quando otterremo una pastella piuttosto densa; aggiungiamo le mele, mescoliamole all’impasto e versiamo il contenuto della ciotola in una teglia rettangolare coperta di carta da forno.
Inforniamo a 160°C per circa 50 minuti e tiriamola fuori dal forno quando la superficie sarà dorata (per renderla più croccante, cospargetela con un po’ di zucchero prima di infornare).

Torta di mele (3)

6 Comments

6 Comments on 50 sfumature di…mela – Torta di mele renette ed olio extravergine d’oliva

  1. santyo
    novembre 9, 2013 at 18:07 (4 anni ago)

    Buona anche la tua versione, pensa che io di ricette di torta di mele ne ho ben 4…buona serata!!!!

    • treragazzi1cucina
      novembre 9, 2013 at 18:23 (4 anni ago)

      Ehi ciao!! Grazie mille! Esatto, ci sono miliardi e miliardi di ricette di torte di mele (per fortuna :D) Ciao!!

  2. annalisa
    dicembre 1, 2013 at 21:43 (4 anni ago)

    Cari Ragazzi mi sono salvata la ricetta e la farò al più presto, bravi!

    • treragazzi1cucina
      dicembre 1, 2013 at 22:19 (4 anni ago)

      Ciao Annalisa! Grazie mille, molto gentile ^_^ Vedrai che non ti deluderà questa ricetta e ricorda, se non ami il sapore intenso dell’olio extravergine d’oliva prova o sostituirlo con l’olio di semi o con il burro fuso o margarina 🙂 Ciao!!

  3. valentina
    gennaio 3, 2015 at 10:42 (2 anni ago)

    mi piace la scelta dello stampo quadrato, e mi piace anche la torta!!!!
    e poi come si fa a non amare la torta di mele, no ditemelo!
    chi non la ama è un folle XD
    bel lavoro ragazzi, come al solito 😉

    • treragazzi1cucina
      gennaio 3, 2015 at 12:18 (2 anni ago)

      Ciao, Valentina! Grazie dei complimenti, come sempre! 🙂 Noi usiamo spesso lo stampo rettangolare o quadrato, ci piace troppo! 😀 Buon weekend!