Crea sito

cannella

Blondies alle pere

| Torte

Ciao a tutti!
Oggi vi proponiamo la ricetta dei Blondies, i cugini “biondi” dei Brownies, perché sono preparati con il cioccolato bianco! 😀
Abbiamo scelto di aggiungere all’impasto delle pere aromatizzate alla cannella (se volete proporli a dei bambini magari evitatela e sostituitela con della scorza di limone o di arancia), ma potete inserire anche lamponi, mirtilli rossi, frutta secca o qualsiasi altro frutto che vi piace, come la mela ad esempio.
Questa ricetta è un’idea perfetta per una festa o per un buffet, visto che viene servita a cubotti e pertanto ogni invitato può servirsi da solo comodamente e facilmente.
Abbiamo preso spunto dalla ricetta del blog Pasticciando in cucina, sostituendo però il burro fuso con l’olio di semi di girasole e i lamponi con le pere.
Vi consigliamo vivamente di usare lo zucchero di canna e di non sostituirlo con lo zucchero bianco perché altrimenti si potrebbe rischiare di ottenere un dolce stucchevole, troppo dolce (scusate il gioco di parole XD).

Blondies (5)

  • Ingredienti (per una teglia rettangolare 20 x 26 cm)

150 gr di farina 00 – 70 gr di zucchero di canna
2 uova – 80 ml di olio di semi di girasole (o di mais o di arachide)
100 gr di cioccolato bianco – un cucchiaino di lievito chimico in polvere
2 pere piccole – cannella q.b.

  • Preparazione

Montiamo le uova insieme allo zucchero di canna mentre sciogliamo a bagnomaria il cioccolato bianco; quando le uova saranno ben montate, aggiungiamo a filo, sempre frullando, l’olio di girasole ed il cioccolato bianco fuso ormai tiepido, e frulliamo fino a raggiungere un composto omogeneo.
Aggiungiamo poco per volta la farina setacciata insieme al lievito e facciamola integrare completamente al composto liquido.
Quando raggiungeremo un bell’impasto liscio e cremoso, aggiungiamo le pere precedentemente saltate in padella con della cannella (poca se non la gradite particolarmente) ormai raffreddate, facciamole integrare e versiamo l’impasto dei Blondies nella teglia coperta di carta forno.
Cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti, controllando la cottura con la prova stecchino.

Blondies (2)

CON QUESTA RICETTA PARTECIPIAMO AL CONTEST “IL COMPLEANNO DEI BAMBINI” DI ALICE, LA CUCINA DI ALICE

La cucina di Alice

Con questa ricetta partecipo al contest Chocolat di Alchimia e Petitpatisserie in collaborazione con Babbi
banner_contest_blog_B

12 Comments

50 Sfumature di…mela – Torta di mele e yogurt

| Torte

Ciao a tutti!
Oggi vi proponiamo la Torta di mele e yogurt, una torta di mele sofficissima, profumatissima, oltre che molto buona!
La presenza dello yogurt e della maizena nell’impasto renderà la torta particolarmente ed irresistibilmente soffice.
Vi consigliamo di usare uno stampo a cerniera da 26 cm, o anche una teglia rettangolare, a voi la scelta 😉 .
Questa torta partecipa alla collaborazione 50 sfumature di…mela, di cui questo blog è parte integrante! 🙂

Torta di mele e yogurt (6)

  • Ingredienti (per uno stampo circolare di 26 cm)

200 gr di farina 00 – 50 gr di maizena (o fecola di patate o frumina)
2 uova – 125 gr di zucchero semolato
100 ml di olio di semi di girasole (o di mais o di arachide) – un vasetto di yogurt alla vaniglia (o altro gusto a piacere)
buccia grattugiata di un limone – mezza bustina di lievito chimico in polvere
2 mele tagliate sottili – cannella q.b.

  • Preparazione

Montiamo le due uova insieme allo zucchero, quando saranno spumose aggiungiamo lo yogurt e l’olio a filo fino a farli assorbire ed integrare completamente alle uova montate.
Aggiungiamo ora la buccia grattugiata del limone e, poco per volta, la farina setacciata insieme alla maizena e al lievito continuando a frullare.
Versiamo l’impasto della torta nello stampo precedentemente imburrato ed infarinato e disponiamo sulla sua superficie le fettine di mela mescolate in precedenza con della cannella in polvere.
Cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti, confermando la cottura con la prova dello stecchino.

Torta di mele e yogurt (3)

Con questa ricetta intendiamo partecipare alla raccolta Apple Sweet and Salty del blog Love Cooking

banner apple

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST UNA FETTA DI PARADISO DI GOLOSE DELIZIE.
HCtgPi9

16 Comments

Cheesecake alla zucca

| Cheesecake

Buongiorno e buona domenica a tutti! Passato un bello e stregato Halloween? Speriamo di sì ;). Oggi vi presentiamo la ricetta della Cheesecake alla zucca, molto diversa dalla classica New York Cheesecake, ma ugualmente buona; ha un sapore molto particolare, decisamente speziato ed ha la particolarità di usare una verdura di stagione, la zucca!
La ricetta originale è di GialloZafferano, abbiamo però solo omesso fra gli ingredienti lo zenzero in polvere, perché al supermercato era esaurito.

Cheesecake alla zucca (5)

  • Ingredienti

PER LA BASE: 250 gr di biscotti secchi – 150 gr di burro – 2 cucchiai di zucchero di canna
PER LA CREMA: 250 gr di polpa di zucca – 500 gr di formaggio fresco spalmabile
2 uova intere + 2 tuorli – 200 gr di zucchero
200 ml di panna fresca – 3 cucchiai di succo di limone
un cucchiaino di cannella in polvere – mezzo cucchiaino di zenzero in polvere (non inserito)
un pizzico di sale

  • Preparazione

Sbricioliamo i biscotti secchi molto finemente, aggiungiamo lo zucchero di canna e il burro fuso, mescoliamo per bene e distribuiamo l’impasto sia sulla circonferenza sia sulla base di uno stampo a cerniera di 24 cm coperto da carta forno. Poniamo in frigorifero per almeno mezz’ora lo stampo.
Nel frattempo prepariamo la crema, mescolando il formaggio fresco spalmabile insieme alle uova e ai tuorli, allo zucchero, al succo di limone, alle spezie, alla panna, al sale e alla polpa di zucca lessa e ridotta a purea.
Trascorsi i 30 minuti, estraiamo la base di biscotti dal frigorifero, versiamo la crema alla zucca ed cuociamola in forno statico a 190°C per circa 50 minuti; una volta cotta, lasciamola raffreddare per una decina/ventina di minuti in forno spento prima di estrarla e lasciarla raffreddare completamente prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

Cheesecake alla zucca (2)

6 Comments