• Ingredienti

Pan di Spagna (circa 400gr) per la ricetta: http://blog.giallozafferano.it/treragazzi1cucina/dolci/pan-di-spagna/

Marmellata di albicocche q.b. – Nutella q.b.

Cioccolato al latte o fondente e bianco

Codette di cioccolato – Codette di zucchero colorate

  • Preparazione

1) Preparate qualche ora prima una torta abbastanza asciutta, come un pan di Spagna o un dolce al cacao.

2) Quando la torta è completamente fredda tagliatela in pezzi e sbriciolatela con le mani dentro una grossa ciotola. Se usate una torta chiara tagliate via le parti marroni così l’interno del cake pop avrà un colore uniforme.

3) Mescolate una parte delle briciole con la marmellata di albicocche e l’atra metà con la Nutella fino ad arrivare ad una consistenza morbida e umida che vi permetta di fare delle palline grandi come una noce.

4) Fate le palline arrotolandole tra le mani come se fossero polpette.

5) Man mano che le componete, mettete le palline su un vassoio coperto con carta da forno; quando avrete terminato copritele con pellicola e passatele in frigo per qualche ora o in freezer per 15 minuti: devono essere ferme ma non congelate.

6) Fondete il cioccolato a bagnomaria.

7) Togliete dal frigo pochi cake pop alla volta.

8) Immergete la punta dello stecchino nel cioccolato fuso per 2 cm (questo aiuterà a fissarlo al cake pop) e infilatelo fino al centro della pallina. Immergete ora con un unico movimento verticale la pallina nella copertura, senza muoverla di lato o girarla perché potrebbe sbriciolarsi. Potete aiutarvi con un cucchiaio per far colare la copertura su tutta la pallina. Assicuratevi che la copertura arrivi ad unirsi alla base dello stecchino senza lasciare buchi.

9) Sollevate la pallina e tenendola inclinata fate colare l’eccesso di cioccolato: potete rotearla con delicatezza e dare dei colpetti al polso della mano che la regge. Infilate il cake pop nel polistirolo; è il momento di decorarli con granella, codette, caramelle, particolari in pasta di zucchero che si incolleranno alla copertura ancora umida. Lasciate asciugare i cake pop almeno 15 minuti prima di servirli o proseguire con altri strati di colore.

  •  Consiglio

Questo è un ottimo modo per riciclare una torta Margherita o una torta al cioccolato avanzata o, se siamo a Natale o a Pasqua, delle fette di Pandoro, di Panettone o di Colomba.

Con questa ricetta vogliamo partecipare al contest BABY PARTY del blog Inguacchiando

inguacchiando-contest

6 Comments

6 Comments on Cake Pops

  1. Lucia
    novembre 5, 2012 at 13:07 (8 anni ago)

    Sono capitata a casa di Ale proprio nel momento in cui aveva finito questi dolcetti prelibati, così per gentilezza me li ha fatti assaggiare ed erano….. buonissimi!!!!! Proprio gustosi!! Oltre che carinissimi da vedere!! Complimenti tutti e tre!! 😉

    • treragazzi1cucina
      novembre 7, 2012 at 15:42 (8 anni ago)

      Grazie Lucia, sei molto gentile! 🙂

  2. Pamela
    novembre 30, 2012 at 11:01 (8 anni ago)

    Mmmmmmmmmmm che buoniiiiiiii!!! Che golosità!! 😀

    • treragazzi1cucina
      novembre 30, 2012 at 12:11 (8 anni ago)

      Hai detto bene, che golosità!! :Q_ 😀

  3. inguacchiando
    marzo 6, 2013 at 12:51 (8 anni ago)

    grazie ragazzi!!!
    ricetta inserita nel contest 🙂
    ciao

    • treragazzi1cucina
      marzo 6, 2013 at 20:49 (8 anni ago)

      grazie a te per averci proposto il contest!! 🙂