Buonasera a tutti!
Oggi la ricetta degli Occhi di bue…non la ricetta dell’uovo al tegamino ovviamente :P, bensì la ricetta dei biscotti che prendono questo nome per il semplice fatto che sono di forma sferica e il biscotto di pasta frolla assomiglia all’albume, mentre il ripieno di confettura (o di Nutella per i più golosi) assomiglia al tuorlo.
La ricetta originale è tirolese, tanto che il vero nome con cui si chiamano questi biscotti è Spitzbuben, il cui significato è dovuto dal fatto che i bambini tirolesi li “rubavano” appena usciti dal forno…come biasimarli!
La ricetta che vi proponiamo proviene dal forum di Cookaround e non prevede l’utilizzo di uova, per cui può essere un’idea a coloro che non possono mangiare uova. Se preferite invece usare una frolla classica, vi rimandiamo alla ricetta dei nostri Biscotti al burro, con cui potrete preparare degli altrettanto buoni biscotti occhio di bue!

Biscotti occhio di bue (1)

  • Ingredienti (per una decina di biscotti)

240 gr di farina 00 – 80 gr di maizena (o fecola di patate)
80 gr di zucchero a velo – 200 gr di burro
una bustina di vanillina – un pizzico di sale
Confettura a piacere q.b. – Crema spalmabile alle nocciole q.b.

  • Preparazione

Prepariamo l’impasto dei biscotti, inserendo in una ciotola la farina setacciata insieme alla maizena, al sale e alla vanillina, aggiungiamo il burro freddo tagliato a cubetti e sbricioliamolo con le dita insieme alle polveri.
Quando otteniamo un’impasto sabbioso, a poco a poco compattiamo l’impasto con le mani fino a creare un panetto liscio ed omogeneo, che copriremo con la pellicola trasparente e lo lasceremo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
Passati 30 minuti, stendiamo l’impasto riposato fra 2 fogli di carta forno per ottenere una sfoglia piuttosto sottile. Con un coppapasta o con un bicchiere o tazza creiamo un numero pari di biscotti, che disporremo su una teglia da forno coperta di carta forno. Rendiamo forati una metà dei dischi ottenuti con l’aiuto di una formina a piacere (tipo a cuore o a stellina, o un cerchio più piccolo), aiutandoci con uno stecchino ad estrarre il cuore dei dischi coppato.
Cuociamoli in forno preriscaldato a 170°C per 15 minuti, non devono colorarsi troppo.
Quando saranno cotti e raffreddati, procediamo con la farcitura, posizionando sulla base di un biscotto circolare un cucchiaino di confettura o di crema spalmabile alle nocciole e chiudendolo con il biscotto forato.
Serviteli spolverati con un po’ di zucchero a velo e accompagnati ad una tazza di thè ;).

Biscotti occhio di bue (4)

Commenti disabilitati su Biscotti occhio di bue

Comments are closed.