Pizza con cipolle

Pizza con cipolle, chi non l’ha provata almeno una volta? E se non l’avete fatto, è il momento giusto!

pizza-con-cipolle

Per preparare questa pizza con cipolle bastano davvero pochi passaggi. Non spaventatevi per il sapore o l’odore dell’ingrediente principale, la cipolla, perchè cuocendosi perde molto del suo odore e diventa dolcissima. Preparatevi a riscoprirla come mai avreste immaginato. Ecco dunque cosa serve:

1 kg di pasta per pizza
5 cipolle bianche
olio extravergine di oliva
sale e pepe
acciughe (opzionale)

Pulite e lavate le cipolle sotto acqua corrente (servira per evitare l’odore pungente che ‘fa piangere’). Tagliatele in modo sottile, soffriggete in padella con 2 cucchiai di olio. Salate e rigirate spesso per non farle bruciare. Stendete la pasta in una teglia unta. Disponete la cipolla sulla pasta. Se vi piacciono potete aggiungere delle acciughe spinate e fatte a pezzetti. Chiudete la superficie con altra pasta, tipo panzerotto. Spolverate con pepe nero ed infornate a 180 gradi per circa 20 minuti, finchè la superficie è dorata. La pizza con cipolle è ottima sia calda che fredda. In effetti, potete utilizzarla anche per servire gustosi antipasti e stuzzichini, vi basterà tagliarla a pezzettini e servirla magari con delle olive denocciolate. Insomma, in cucina basta far regnare la fantasia…

About trepentole