Involtini vegan di cavolo cinese ripieni di tofu e verdure

involtini cavolo cinese tofu
5 foglie di cavolo cinese
una porzione di tofu (100 g di solito)
una carota piccola
1/2 peperone giallo
1 zucchina piccola
Poca cipolla tritata
salsa di soya
zenzero in polvere
1 e 1/2 cucchiaio d’olio EVO

Sbollentare 4 foglie di cavolo di cinese, la restante foglia tritarla finemente. Tritare altrettanto finemente anche le altre verdure e tagliare a piccolissimi cubetti il tofu.
Scaldare un cucchiaio d’olio nella wok e far soffriggere la cipolla. Di seguito aggiungere anche le altre verdure e farle appassire aggiungendo anche poca acqua. Aggiungere poi il tofu, la salsa di soya e lo zenzero. Far asciugare tutta l’acqua e spegnere il fuoco. Stendere le foglie di cavolo sul piano di lavoro, mettere al centro il ripieno di tofu e verdure, chiudere le foglie su se stesse e fermarle con un giro di spago da cucina. Scaldare pochissimo olio in una padella antiaderente e ripassare gli spiedini di cavolo, insaporire con salsa di soya, girare da entrambi i lati e servire.

Per non perdere le nostre ricette, seguici anche su Facebook! Clicca QUI

Precedente Torta di pere e frutta secca Successivo Tonno in crosta di pistacchi e pomodorini secchi