Pesto di noci e basilico – Ricetta Bimby

Tutti conoscono il famoso pesto alla genovese realizzato col profumatissimo basilico dalle foglie piccole, pinoli e olio EVO ligure. Beh, il pesto di noci e basilico che vi presento in questo post è altrettanto ottimo e anche più economico (se si pensa a quanto costano i pinoli!).

Un paio di mesi fa mio suocero mi ha preparato alcuni vasi con varie erbe aromatiche, tra cui appunto il basilico! L'altra mattina poi è passato papà da casa e vedendo il basilico che stava ormai fiorendo mi ha "suggerito" di potarlo per farlo crescere sempre più rigoglioso. E che ne posso fare di tutte quelle foglie profumatissime? Ecco come è nato il mio pesto di noci e basilico.

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 10 minuti
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Basilico 50 g
  • Gherigli di noci 100 g
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Olio extravergine d'oliva 100 ml
  • Aglio 1-2 spicchio
  • Sale grosso 1 pizzico

Preparazione

  1. L'esecuzione di questo pesto di noci e basilico è davvero molto semplice se utilizziamo un tritatutto oppure il bimby (come nel mio caso). Si, lo so, i puristi staranno lanciando mortai e pestelli contro il monitor.... Ma io non ho il mortaio per far il pesto a mano, e cosi mi sono aiutata col bimby.

    Per prima cosa frullare l'aglio e il sale per pochi secondi in mod. Turbo.

    Raccogliere sul fondo quindi aggiungere le foglie di basilico. Con pochi colpi di turbo ridurle in "poltiglia".

    Raccogliere ancora sul fondo, quindi unire con lame in movimento i gherigli di noce e a filo l'olio.

    Continuare a frullare ad una velocità media fino al raggiungimento della "granulometria" desiderata.

  2. Con queste dosi ne ho ricavato 2 vasetti e una ciotolina (usata subito per condirci le penne!).

Note

Qualche suggerimento per non rovinare il pesto di noci e basilico:

  • Per prima cosa il boccale deve essere freddo, cosi come le noci e l'aglio (io li ho tenuti in congelatore).
  • Dare colpi di turbo o comunque frullare per pochi secondi alla volta per non surriscaldare il basilico.
  • Se non si usa subito si può conservare in frigo per alcuni giorni avendo cura di lasciarvi sopra uno strato di olio EVO.

 

Non mi resta che augurarvi BUON APPETITO! 🙂

bimby, Sughi

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Lasciami un commento :-)